Piacenza, proseguono i controlli contro l’abusivismo commerciale e l’accattonaggio modesto

Interventi della Polizia Municipale nel fine settimana in centro storicoPIACENZA – Proseguono i controlli della Polizia Municipale per contrastare i fenomeni dell’abusivismo commerciale e dell’accattonaggio molesto. In particolare, nei giorni scorsi, le sezioni di Pronto intervento e di Polizia commerciale del Comando di via Rogerio hanno effettuato servizi mirati nelle zone adiacenti alla stazione ferroviaria e in centro storico. Nella mattinata di sabato, in occasione del mercato settimanale, gli agenti sulla base delle norme previste dal Nuovo Regolamento di polizia urbana hanno sanzionato quattordici persone per accattonaggio, mentre altre due sono state multate per aver soddisfatto le proprie esigenze fisiologiche all’interno dei giardini Margherita.

Ancora sabato in centro storico, gli agenti della Polizia Municipale sono intervenuti per svolgere una serie di servizi di prevenzione e contrasto dell’abusivismo commerciale. Quando il controllo è scattato in via XX Settembre, alla vista della pattuglia della Municipale, i venditori abusivi si sono dati alla fuga abbandonando la merce che è stata recuperata e sequestrata. Si tratta di materiale di diverso genere quale: pelletteria, borse, cinture e portafogli, cover per cellulari e altri accessori per abbigliamento (calze, foulard, collane, occhiali).

Infine, sempre nel fine settimana, nel corso dei posti di controllo effettuati in viale Sant’Ambrogio, via Alberoni e piazzale Marconi, dei quarantatré veicoli controllati, quattro sono stati sanzionati perché circolanti senza la prescritta revisione e uno per la mancata copertura assicurativa.