A Piacenza “Musica ai giardini”, domani sera in concerto Massimo Garritano & Alberto La Neve

Secondo appuntamento domani, martedì 19 luglio alle 21.30 deella manifestazione, che propone concerti di musica jazz presso i Giardini Margherita

comune piacenzaPIACENZA – Secondo appuntamento domani, martedì 19 luglio alle 21.30 (ingresso libero), della manifestazione “Musica ai Giardini”, che propone concerti di musica jazz presso i Giardini Margherita. Ad esibirsi sarà il duo composto da Massimo Garritano (chitarra acustica, bouzuki, elettronica) e Alberto La Neve (sax tenore e soprano, elettronica), che darà vita a un progetto in cui le sonorità del sax si fondono con quelle della chitarra acustica, mentre l’uso attento dei suoni elettronici e dell’effettistica amplifica la creatività e la comunicativa. I due musicisti cosentini hanno all’attivo un comune lavoro discografico pubblicato nel 2014 da Dodicilune Records e due lavori solisti di recente pubblicazione per Manitù Records.

Quest’anno gli appuntamenti musicali sono arricchiti dalla rassegna denominata “Il giro del mondo in sei libri”, a cura di Gabriele Dadati, dedicata alla presentazione di opere letterarie raccontate dall’autore stesso. Il programma di domani prevede alle ore 19, presso il gazebo dei Giardini Margherita, la presentazione del libro “L’alfabetario degli animali piacentini” (Officine Gutenberg 2016), curiosissimo libro d’esordio di Manuela Merli. Si tratta di una raccolta degli “animali” del nostro territorio (dalla lupa dello stemma cittadino al ramarro all’ingresso delle poste, dal cavallo che troviamo nei menù tipici all’elefante di Annibale, a tanti altri ancora) raccontati e commentati in maniera divertente e competente.

Il prossimo concerto della rassegna, organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Piacenza in collaborazione con il Comitato provinciale Arci, sarà martedì 26 luglio con i Khaossia, gruppo che propone la musica e i canti della tradizione salentina, in cui spicca la pizzica come danza regina, affiancati dalle loro produzioni originali.