Piacenza, Monumento al Fante

Llogo comune Piacenza’assessore Bisotti: “Entro i prossimi mesi la definitiva collocazione”

“I diversi interventi pubblicati in questi giorni, riguardo al monumento al Fante attualmente collocato nella ex caserma De Sonnaz, mi danno l’opportunità di rimarcare, innanzitutto, che l’Amministrazione comunale sta seguendo la questione senza clamore, ma con attenzione costante”. A precisarlo è l’assessore alla Pianificazione e Rigenerazione urbana Silvio Bisotti, che anticipa come a breve sia in programma un incontro con la Soprintendenza “per confrontarci sulle modalità di trasferimento della statua, che come noto la Cassa Depositi e Prestiti, attuale proprietario dell’immobile in cui è conservata, ci ha concesso a titolo gratuito”.

“Resta, però – aggiunge Bisotti – il tema delle risorse necessarie per procedere alla eventuale manutenzione e allo spostamento dell’opera. In tal senso, abbiamo apprezzato l’appello del Comitato promotore, di cui ben conosciamo l’impegno e la sensibilità, a reperire sponsor e finanziamenti privati che garantiscano un sostegno economico. Ai suoi componenti, in primis, così come a tutti i cittadini che hanno a cuore il monumento, posso assicurare che entro i prossimi mesi il Comune porterà a termine questo percorso, nel rispetto delle priorità e dell’agenda dei lavori già previsti”.

“Certamente – conclude l’assessore – è positivo che la collettività non voglia disperdere un bene pubblico che ha un forte valore simbolico. Da parte nostra, citando l’invito a onorare coi fatti la memoria dei Fanti, confermo che è proprio ciò che l’Amministrazione sta facendo, senza spendere troppe parole ma attivandosi concretamente, per risolvere i problemi che sin qui non hanno consentito di procedere con il definitivo trasferimento della statua”.