Piacenza, Martedì 1° marzo la consegna della Costituzione ai diciottenni

logo comune PiacenzaLa cerimonia nel salone monumentale di Palazzo Gotico

PIACENZA – Sarà come di consueto il salone monumentale di Palazzo Gotico, martedì 1° marzo dalle 9 alle 12, la cornice della cerimonia di consegna della Costituzione italiana agli studenti che, nel corso dell’anno, raggiungono la maggiore età.

L’evento, che chiude l’edizione 2015-2016 del percorso “Nuovi Cittadini”, promosso dall’Amministrazione comunale con il Centro psicopedagogico per l’educazione e la gestione dei conflitti, coinvolgerà gli istituti superiori e i centri di formazione professionale che hanno partecipato agli incontri in cui, seguendo il metodo maieutico, si è approfondita la riflessione su diritti e doveri sanciti dalla carta costituzionale: i licei Colombini, Respighi, Cassinari e San Benedetto, gli istituti Tramello, Leonardo da Vinci, Isii Marconi, Marcora e Romagnosi, nonché Tutor, Ecipar ed Enaip.

Al saluto iniziale dell’assessora alle Politiche Giovanili Giulia Piroli seguirà l’intervento di Giuseppe Magistrali, responsabile dell’unità di progetto Sviluppo sistema integrato dei Servizi educativi, che analizzerà la situazione dei “Ragazzi di Piacenza tra precarietà e cittadinanza”. Sarà quindi la volta di Daniele Novara, sul tema “Tutta la vita davanti”, mentre Emanuela Cusimano, formatrice e pedagogista, presenterà l’esperienza di “democrazia attiva” condotta attraverso i laboratori di conversazione maieutica, con spazio alle testimonianze e riflessioni dei ragazzi.

Alle 11, circa, il saluto del sindaco Paolo Dosi, che poi chiuderà la cerimonia consegnando a tutti gli studenti presenti la rispettiva copia della Costituzione.