Piacenza, interventi della Polizia Municipale

Alfa-Romeo-Polizia-MunicipalePIACENZA – Martedì pomeriggio, nel corso della normale attività di verifica della circolazione stradale, la pattuglia del Pronto Intervento della Polizia Municipale ferma per un posto di controllo nella zona della Caorsana ha intimato l’alt a un autocarro Iveco intestato a una ditta di autotrasporti di Caserta e richiesto al conducente di esibire i documenti di guida.

Grazie alle verifiche effettuate, gli agenti hanno appurato che il mezzo circolava da oltre quattro anni senza essere stato sottoposto a revisione obbligatoria annuale. Di fronte a tale contestazione il conducente, un uomo di nazionalità marocchina residente nella provincia di Lodi, ha risposto esibendo agli agenti una denuncia di smarrimento della carta di circolazione del mezzo e alcune ricevute di prenotazione di revisione inoltrate alla Motorizzazione della provincia di Caserta.

A fronte di ulteriori accurati controlli, la pattuglia ha in seguito rilevato alcune carenze tecniche per cui il conducente è stato sanzionato secondo quanto prescritto dagli articoli 80, 142 e 180 del Codice della Strada e sospeso dalla circolazione per la ripetuta mancata revisione.
Dei dodici veicoli pesanti controllati nel corso del pomeriggio di ieri, anche un altro autocarro Om immatricolato nel 1973 è stato sanzionato ai sensi dell’art 79 del Codice della Strada in quanto, dai controlli effettuati, gli agenti della Polizia Municipale hanno rilevato anomalie nell’efficienza tecnica del mezzo.