Piacenza, iniziativa comunale “Estate per tutti”

logo comune PiacenzaEntro il 21 marzo le richieste di adesione per i gestori

PIACENZA – E’ il 21 marzo prossimo, il termine ultimo per parrocchie, associazioni sportive, cooperative sociali e tutte le realtà che vogliano presentare il proprio progetto di adesione all’iniziativa comunale “Estate per tutti”, volta a favorire le opportunità ricreative e di aggregazione per la fascia d’età 4-14 anni durante le vacanze scolastiche, con particolare attenzione ai nuclei familiari in condizioni di disagio.

L’avviso pubblico e il modulo da compilare per la propria candidatura sono disponibili sul sito www.comune.piacenza.it . Possono presentare domanda i soggetti che abbiano sede legale o amministrativa a Piacenza, nonché coloro che abbiano disponibilità, sul territorio comunale, di locali idonei allo svolgimento delle attività per i minori, in conformità con le normative vigenti. Ai gestori saranno assegnati i contributi economici previsti alla chiusura dei centri estivi, sulla base della durata e della tipologia del servizio offerto, nonché del numero di utenti che hanno frequentato la struttura.

“Il progetto Estate per tutti – commenta l’assessora alla Formazione e Politiche Giovanili Giulia Piroli – costituisce da diversi anni un punto di riferimento per le famiglie piacentine: lo scorso anno hanno fruito di questa opportunità circa 1400 ragazzi, di cui 456 minori con disabilità o appartenenti a nuclei in situazione di difficoltà socio-economica”.