Piacenza, due nuovi sportelli della Banca del Tempo

logo comune PiacenzaLa conferenza stampa di presentazione si è svolta ieri 25 gennaio presso Sala Cattivelli

PIACENZA – Premesso che la funzione dell’Associazione Banca del Tempo e dei Saperi di Piacenza consiste nella gestione di una comunità di persone che, in modo alternativo rispetto a quanto avviene nel mercato tradizionale, si scambiano saperi, servizi, prestazioni e beni utilizzando come “ moneta di scambio” il tempo . Inoltre il sistema BdT ha nelle proprie finalità il proposito di avvicinare le persone, agendo come strumento in grado di rompere l’isolamento, e ancora di:

sviluppare la cultura del mutuo aiuto e delle relazioni solidali attraverso lo scambio di prestazioni gratuite e benevole tra i soci;

incrementare relazioni non formali e non professionali tra le persone rispondendo al bisogno di maggiore socialità, specialmente in un momento di crisi come quello che viviamo oggi;

creare rapporti di buon vicinato e di comunità al fine di superare il senso di anonimato e di sradicamento soprattutto nei soggetti bisognosi, deboli ed isolati;

demonetizzare la vita, sottraendola al potere assoluto del denaro, specialmente dove il senso di umanità, solidarietà e amicizia deve prevalere;

Proposito fondamentale è che gli scambi si svolgono senza alcuna intermediazione di carattere monetario e che l’unica unità di quantificazione è il TEMPO impiegato.

PROMOZIONE del SISTEMA – Attività di sportello:

Ha la sua continuità con la presenza delle coordinatrici e/o soci nelle Sedi di Via Musso,
la sede del Comune di Piacenza di via Beverora il venerdì dalle 10.30 alle 12.30

Nuove attività di sportello aggiunte:

presso la sala di lettura di via Serravalle dove l’associazione gestisce la “Biblioteca di strada” il mercoledì dalle 9 alle 11 e il giovedì dalle 13 alle 15
c/o Centro per la Famiglie del centro commerciale Farnesiana Galleria del Sole il sabato dalle ore 9 alle ore 11 a partire dal 30 gennaio 2016
c/o Centro per le Famiglie di via Torricella ogni 1° lunedì di ogni mese dalle 12 alle 13 a partire dal 1° febbraio 2016.

ATTIVITÁ di SOCIALIZZAZIONE

Negli anni passati sono state messe a punto diverse attività che tuttora si svolgono
– esercitazioni in lingua straniera,
– serate creative
– conferenze
– laboratori di cucito
– incontri focalizzati su un tema (tarocchi, cucina, vino, viaggi etc.)
– camminate in compagnia
A tali attività si sono aggiunti:
– discussioni attorno ad un tema sviluppato con l’aiuto di libri
– aperitivi mensili
– visite a mostre
– la ripresa della creazione del servizio libri negli ospizi e ospedali BANCA LIBRI

ATTIVITÁ di SCAMBI

– piccoli lavori in casa
– per….corso di cucito
– conversazioni individuali/gruppo in diverse lingue
– aiuto informatico
– baby sitting
– aiuto giardinaggio
– aiuto biblioteca
– sala di lettura
– corsi di cucine e degustazione

La BANCA del TEMPO, pur non avendo le caratteristiche di un’Associazione di Volontariato, darà continuità alla collaborazione con le altre Associazioni con progetti e iniziative. (PULCHERIA, PEDIBUS, FESTIVAL DEL DIRITTO ecc…)