Piacenza, asseverazione danni causati dall’alluvione

Disponibilità di professionisti a servizio volontario e gratuito per la collettivitàlogo comune Piacenza

PIACENZA – Sono pubblicati sul sito web del Comune di Piacenza, nell’apposita sezione dedicata alla ricostruzione post-alluvione, i nominativi dei tecnici che, attraverso gli Ordini e Collegi professionali di appartenenza, si sono resi disponibili a eseguire, a titolo volontario e gratuito, le perizie di asseverazione dei danni subiti a seguito delle esondazioni del 14 settembre scorso.
Il sindaco Paolo Dosi, in accordo con il presidente della Provincia Francesco Rolleri e con Raffaele Veneziani, sindaco di Rottofreno e coordinatore provinciale di Legautonomie e Anci, aveva chiesto la collaborazione di professionisti specializzati a servizio della collettività ai Collegi di Geometri e Periti Industriali, nonché agli Ordini dei Geologi, Architetti, Agronomi e Forestali, Ingegneri e Federazione regionale degli Agrotecnici. Gli elenchi sinora costituiti verranno integrati e aggiornati con le ulteriori adesioni che perverranno.
In occasione dell’assemblea pubblica svoltasi lunedì 23 novembre nella ex scuola di Roncaglia, sono stati forniti ai cittadini interessati tutti i dettagli, riprendendo le informazioni già diffuse attraverso lo sportello di aiuto per la compilazione delle schede di rilevazione dei danni, approntato in queste settimane nella frazione.
Questo il link diretto ai nominativi dei tecnici, accessibile anche dalla home page: http://www.comune.piacenza.it/emergenza-alluvione/volontari-ordini-professionali .