Pesalibro alla Passerini Landi, al via la nona edizione

Giovedì 26 maggio apertura della manifestazione per lo scambio dei volumi usatilogo comune Piacenza

PIACENZA – Appuntamento giovedì 26 maggio per l’apertura della nona edizione del Pesalibro, la manifestazione per lo scambio dei volumi usati – sulla base del peso – che sino all’11 giugno prossimo animerà il cortile grande della biblioteca Passerini Landi.

L’iniziativa, organizzata in collaborazione Iren Emilia, avrà come di consueto un prologo ufficiale con lo spettacolo “Rifiutando” che andrà in scena, proprio giovedì mattina, dalle 9.30 al Teatro Politeama, con la partecipazione di numerose scuole primarie e secondarie di città e provincia. I ragazzi porteranno con sé, come ideale biglietto d’ingresso, un libro usato che verrà depositato insieme agli altri all’ingresso della multisala: al termine dell’evento, Iren provvederà a consegnare i testi accumulati alla biblioteca, dando così il via al Pesalibro.
Tutti i cittadini potranno, come ogni anno, partecipare attivamente portando alla Passerini Landi i volumi che intendono scambiare: verrà reso a ciascuno un tagliando che attesta il peso del materiale consegnato, avendo così diritto, per tutta la durata della manifestazione, a ritirare volumi di pari peso. La ricevuta non è nominale e il ritiro può essere effettuato in un’unica volta, o frazionato.

Questi gli orari in cui sarà attivo il servizio: lunedì dalle 15 alle 18, dal martedì al sabato dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 18. Sarà possibile scambiare qualsiasi tipo di libro o periodico, ad eccezione di testi scolastici, volumi osceni o in pessime condizioni, manualistica obsoleta, riviste, quotidiani e altro materiale che potrà essere rifiutato, a discrezione, dagli operatori della Passerini Landi.

Nelle passate edizioni, il volume medio dei tomi ha raggiunto le due tonnellate, con oltre mille scambi effettuati. I libri residui verranno destinati alle associazioni di volontariato che ne facciano richiesta e, solo in ultima istanza, al macero.