A Pasqua riapre la Terramare di Montale

Archeologi per un giorno 28 marzoDa domenica 27 marzo riprendono le attività al Parco archeologico e Museo all’aperto: fino a giugno visite guidate e laboratori per bambini e famiglie

CATELNUOVO RANGONE (MO) – Il giorno di Pasqua, domenica 27 marzo, riapre la Terramare di Montale e propone di mettersi letteralmente nei panni dei suoi antichi abitanti. E’ dedicata agli abiti e agli accessori per la cura della persona, infatti, la prima attività (“Nei loro panni”, appunto) proposta al Parco archeologico e Museo all’aperto, un villaggio dell’età del Bronzo ricostruito, che riprende il ciclo di appuntamenti con visite guidate e laboratori per bambini e famiglie fino a giugno. Il Parco è aperto alla domenica e nei giorni festivi dalle 10 alle 13.30 (ultimo ingresso alle 12) e dalle 14.30 alle 19 (ultimo ingresso alle 17.45). Informazioni: www.parcomontale.it.

Sempre domenica è in progterramara palafittaramma anche il laboratorio “Aver della stoffa” per i piccoli stilisti (dai 3 ai 13 anni), mentre lunedì 28 marzo tutti “Archeologi per un giorno” per scoprire insieme come si ricostruisce la storia. E’ consigliato per i bambini dai 6 ai 13 anni e vista la limitata disponibilità si consiglia la prenotazione (tel. 059 2033101). I laboratori si svolgeranno alle 10, alle 11.30, alle 14.30, alle 16.16 e alle 17.45.

Nelle domeniche successive, accanto alle visite guidate saranno sempre in programma laboratori e attività per bambini e famiglie: dalla foggiatura e cottura dei vasi d’argilla (3 aprile) alle antiche tecniche per accendere il fuoco (10 aprile), dalle architetture delle capanne (17 aprile) agli ornamenti di 3.500 anni fa (24 aprile), fino alla costruzione delle frecce in selce e degli archi in legno o ala fusione del bronzo (…e del cioccolato).

Le visite guidate partono ogni 45 minuti per gruppi di una massimo di 60 persone. Il Parco si trova a Montale, in via Vandelli (accesso dalla statale 12, Nuova Estense). L’ingresso costa 6 euro (5 euro a testa per i gruppo di minimo 20 persone), 4 euro per i bambini da 6 a 13 anni, gratuito per i piccoli e per gli over 65. La prima domenica del mese l’ingresso è gratuito.