Parma, Supermercati Simply: Fritelli e Massari a fianco dei lavoratori

SimplyxwebL’incontro stamattina in Provincia, insieme ai rappresentanti sindacali territoriali di categoria. Tutti uniti contro la prospettiva di chiusura il 30 giugno dei due punti vendita. Coinvolti anche Governo e Regione.

PARMA – Il Presidente della Provincia e Sindaco di Salsomaggiore Filippo Fritelli e il Sindaco di Fidenza Andrea Massari hanno incontrato stamattina i lavoratori dei punti vendita Simply di Salsomaggiore e Fidenza, con i rappresentanti sindacali territoriali di categoria.
Le due strutture, di cui la proprietà ha annunciato la chiusura per il prossimo 30 giugno, occupano 38 dipendenti, di cui 18 a Salso e 20 a Fidenza, in gran parte donne; la prospettiva per loro è quella di un trasferimento in punti vendita nell’hinterland milanese, proposta giudicata non sostenibile da parte delle lavoratrici, molte delle quali con contratto part time.
La Provincia e i due Comuni, tramite i loro massimi esponenti, si sono dichiarati determinati a portare avanti un’azione congiunta con i sindacati e le rappresentanze dei lavoratori per arrivare al più presto a un incontro con la dirigenza dell’azienda.
Sono stati anche coinvolti il Governo, col Sottosegretario De Micheli,  e la Regione con l’Assessore Palma Costi, a cui Fritelli e Massari hanno inviato una richiesta ufficiale di impegno diretto su questa vertenza.
“Ci siamo attivati con la massima tempestività perché intendiamo fare pressione sull’azienda rispetto a tempi che sono oggi troppo stretti e a proposte non sostenibili dai lavoratori ed estranee alle logiche di questo territorio – ha dichiarato Fritelli Approfondiremo le varie ipotesi e cercheremo di fare anche delle contro proposte. Il prossimo appuntamento è per giovedì mattina, 9 giugno, col primo sciopero unitario dei due punti vendita a Fidenza e Salsomaggiore, a cui le istituzioni saranno presenti per dare il proprio appoggio e contribuire a trovare soluzioni”.