Parma, Seminario “La messa alla prova per gli adulti”

Univeristà Parma logoIl 25 febbraio dalle ore 14 nell’Aula Magna dell’Università  si rifletterà su scenari e strumenti per una nuova penalità

PARMA – Si parlerà dei nuovi scenari della penalità nel seminario di studi “La messa alla prova per gli adulti. Scenari e strumenti per una nuova penalità”, in programma giovedì 25 febbraio dalle ore 14 nell’Aula Magna dell’Università di Parma. L’appuntamento, organizzato dal Dipartimento di Giurisprudenza e dal Corso di laurea in Servizio sociale, si propone come occasione di riflessione sull’applicazione della messa alla prova, introdotta con la legge 67/2014.

La norma richiede saperi e professioni differenti e l’utilizzo di metodologie e tecniche che appartengono sia alla cultura giuridica sia a quella del servizio sociale. Pur rimanendo in evidenza il modello della giustizia riabilitativa, caratterizzato da una dimensione reo-centrica, torna di interesse la restorative justice, spostata sulla valenza della dimensione di comunità e sull’attivazione di percorsi di riparazione e mediazione.

Il seminario intende illustrare i processi di attuazione della disciplina, a livello territoriale e locale, grazie ai contributi di differenti voci (magistratura, avvocatura, servizi sociali, privato sociale, volontariato). Nell’occasione saranno presentati e discussi alcuni dati rilevati nel monitoraggio-pilota sull’applicazione della messa alla prova in Emilia Romagna.

Dopo i saluti delle autorità, alle ore 14.30 la relazione di apertura sarà affidata a Chiara Scivoletto, Presidente del Corso di Laurea in Servizio sociale dell’Università di Parma, che presenterà la relazione “Applicare la messa alla prova. Una ricerca pilota in Emilia Romagna”.