Parma, Restauro in vista per la facciata del municipio

comune di Parma logoStanziati quasi 350 mila euro

PARMA-  Restauro in vista per la facciata del municipio, per cui il Comune ha stanziato poco meno di 350 mila euro per interventi di manutenzione straordinaria che verranno attuati attraverso la società di scopo, Parma Infrastrutture Spa, che ha in carico il patrimonio del Comune stesso.

L’intervento è stato pianificato per porre rimedio alle problematiche che si sono evidenziate a seguito del trascorrere del tempo, dopo uno studio particolareggiato che ha previsto la redazione di una relazione storica, di una relazione tecnica architettonica, di indagini scientifiche, della messa a fuoco dei fenomeni di degrado che interessano l’edificio con contestuale predisposizione delle opportune tecniche di intervento.

Il palazzo del Municipio vanta una storia prestigiosa ed è strettamente legato alle vicende politiche del Comune di Parma, dalla sua nascita ai giorni nostri. Gli agenti atmosferici e la sua vetustà hanno reso indispensabile una progetto di recupero delle facciate che negli ultimi anni hanno presentato segni di degrado delle murature, fenomeni di erosione ed alcuni piccoli distacchi di materiale lapideo.

Il restauro interesserà quindi la parte muraria e le parti in pietra o marmo. Per la parte in mattoni, una volta effettuata la pulitura con spazzole morbide e acqua deionizzata, impacchi con bicarbonato e ammonio, verranno effettuata delle infiltrazioni ad hoc con malta di calce idraulica naturale. In questo modo si interverrà anche sulle microfratture con iniezioni di malta e calce idraulica. Molta attenzione verrà posta a quelle parti della facciata soggette ad esfoliazione e a rischio di distacco con interventi specifici. Si tratta di un intervento ad ampio spettro volto a riportare agli antichi splendori la parte esterna dell’edificio con azioni particolarmente accurate e studiate appositamente per garantirne la durata nel tempo.