Categorie: Attualità Emilia RomagnaParma

Parma, inaugurati i nuovi ambienti e una grande sala studio per gli studenti

Neuropsicologia: nuovi spazi nel Plesso Medico di via Volturno

PARMA – Nel Plesso medico di via Volturno dell’Università di Parma ci sono nuovi spazi a disposizione di studenti, professori e ricercatori: 600 mq complessivi inaugurati ieri mattina dal Rettore Loris Borghi, dal Pro Rettore con delega all’Edilizia, Infrastrutture e Insediamento Urbano Carlo Quintelli e dai Direttori dei due Dipartimenti coinvolti, Giuseppe Luppino (Dipartimento di Neuroscienze) e Antonio Mutti (Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale).

L’intervento effettuato dall’Ateneo riguarda il completamento edilizio e l’attrezzamento di ambienti nel plesso medico di via Volturno, in particolare nella Palazzina D (Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale) e nella Palazzina E (Dipartimento di Neuroscienze), e s’inquadra nella strategia Mastercampus tesa anche alla riqualificazione di spazi esistenti da valorizzare attraverso il riuso, la razionalizzazione dotazionale, l’integrazione funzionale.

I nuovi spazi saranno destinati a una sala studio in grado di ospitare sessanta studenti, 8 studi per ricercatori e docenti, e diversi laboratori per attività di neuropsicologia, psicofisiologia, registrazione, acquisizione dati, elaborazione dati.

In particolare nella Palazzina D (Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Unità di Psicologia Clinica, responsabile Carlo Pruneti) saranno collocati laboratori di psicologia clinica, neuropsicologia clinica e biofeedback – Centro di eccellenza della Biofeedback Federation of Europe, nella Palazzina E (Dipartimento di Neuroscienze, Unità di Psicologia, responsabile Nicola Bruno) laboratori e studi.

Nei laboratori e nelle sale registrazione saranno svolte attività di ricerca di tipo osservativo e neuroscientifico comportamentale. Nello specifico saranno eseguite rilevazioni del comportamento infantile, sperimentazioni di psicologia cognitiva e psicofisica con il supporto di strumentazione informatica, attrezzature di colorimetria e stimolazione tattile, biorilevazione mediante emg (elettromiografia), eeg (elettroencelografia), nirs (spettroscopia nel vicino infrarosso), misurazione di potenziali evocati, variazione temperatura corporea periferica, ampiezza e frequenza della respirazione.

Il finanziamento dell’intervento è stato di 430mila euro, e i lavori sono durati circa 6 mesi.

Le imprese esecutrici sono state la Montaggi Generali S.r.l. di Fornovo per le opere edili, e la Siram spa di Milano per quelle impiantistiche.

La realizzazione dei nuovi ambienti nel Plesso di via Volturno rientra nell’ambito di Mastercampus MED, a sua volta parte integrante della MASTERCAMPUS STRATEGY di Ateneo: un piano strategico d’intervento che coinvolge tutti i poli insediativi dell’Università di Parma all’interno dell’organismo urbano, quali il Campus Scienze e Tecnologie di via Langhirano, il Campus delle Scienze Umane del Centro Storico, il Campus delle Scienze Umane dell’Oltretorrente e, appunto, il Campus delle Medicine (Mastercampus MED), con significative ricadute per il contesto della città e del territorio.

Articoli recenti

Tribunale di Modena decreta il fallimento dell’Azienda Martini di Concordia

Imprese. Fallisce la Martini di Concordia (Mo). L'assessore Costi e il sindaco Prandini: "Grande amarezza, presto allo studio misure per…

3 ore passati

Parma e Alba sono le due Città Creative Unesco per la gastronomia

"Food Culture: Social Inclusion, Sustainable Development and Cultural Identity": le Città Creative Unesco Parma e Alba a Parigi per la…

3 ore passati

Piacenza: proroga richiesta di contributo, progetto “Conciliazione vita-lavoro”

Progetto "Conciliazione vita-lavoro": proroga di una settimana per richiedere il contributo. Sul sito web del Comune di Piacenza, il modulo…

3 ore passati

Modena: 26 maggio, commemorazione di Ciro Menotti e Vincenzo Borelli

Il ricordo del sacrificio di Ciro Menotti e Vincenzo Borelli: Sabato 26 maggio al patibolo della Cittadella commemorazione dei due…

7 ore passati

Emilia Romagna, Sanità: medici di famiglia, 100 posti per il corso 2018-2021

Approvato dalla Giunta il bando rivolto a laureati in medicina e chirurgia che vogliono conseguire il diploma per diventare medico…

7 ore passati

Rimini: appuntamento con “I Maestri e il Tempo”, alla (ri)scoperta di Centino

Alessandro Giovanardi svelerà la delicata arte di Centino, pittore fiabesco di leggende sacre. Colui che fu definito il Francisco de…

8 ore passati
L'Opinionista © 2008 - 2018 - Emilia Romagna News 24 supplemento a L'Opinionista Giornale Online
reg. tribunale Pescara n.08/2008 - iscrizione al ROC n°17982 - P.iva 01873660680
Contatti - RSS - Cookie

SOCIAL: Facebook - Twitter - Google Plus - Pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice