Parma, conclusi diversi interventi di mobilità sostenibile

Parma interventi Mobilità sostenibile

Il Comune ha investito 150 mila euro

PARMA –  Pedoni, ciclisti e autobomilisti più sicuri grazie a diversi interventi attuati dall’Amministrazione per mettere in sicurezza rotatorie, piste ciclabili e attraversamenti pedonali. Il Comune ha investito 150 mila euro per dare seguito ad un progetto che tiene conto delle criticità rilevate dagli uffici competenti del Comune ed anche in base alle segnalazioni dei cittadini. Due sono le rotatorie messe in sicurezza e riqualificate in modo definitivo: quella di via de Chirico, che ha assunto il suo aspetto definitivo dopo che per un certo periodo era stata predisposta in via preliminare.

Stesso discorso per quanto riguarda la rotatoria di piazzale Sicilia, che ha assunto il suo assetto attuale per agevolare un traffico veicolare ordinato e sicuro. Altri interventi hanno interessato la pista ciclabile di via San Leonardo, di fronte all’ingresso dei campi da Rugby, così come il tratto di pista ciclabile situato in corrispondenza della rotatoria tra via Paradigna e via M2016 03 31 Interventi Mobilità sostenibile a Parmaazzacavallo. Numerosi, poi, sono gli attraversamenti pedonali rialzati che il Comune ha realizzato per limitare la velocità dei veicoli in transito sulle strade interessate e permettere un attraversamento sicuro a pedoni e ciclisti come quelli che sono stati portati a termine in via via XXIV Maggio, in via Sidoli, in via Brunelleschi, a Porporano in strada Bassa dei Folli, in strada Montanara e su strada Argini.

Nei prossimi giorni, verranno portati a compimento altri interventi significativi: un dosso in via Beneceto, un altro a Malandriano ed uno spartitraffico in viale Rustici, una volta conclusi i lavori per le condotte del gas che sta realizzando Iren.

Con la primavera, inoltre, hanno preso avvio vari interventi di rifacimento della segnaletica orizzontale in varie zone della città.