Parma: “Avventure dell’Educazione. Studi in onore di Enver Bardulla”

Mercoledì 8 febbraio 2017, alle ore 17, presentazione del volume nell’Aula Magna del Palazzo Centrale dell’Ateneo a ingresso libero. Il volume è stato ideato e coordinato dal prof. Giovanni Gonzi

uniparmaPARMA – Mercoledì 8 febbraio 2017, alle ore 17, nell’Aula Magna del Palazzo Centrale dell’Ateneo, si terrà la presentazione del volume “Avventure dell’Educazione. Studi in onore di Enver Bardulla”, edito da Anicia, alla presenza del Rettore dell’Ateneo Loris Borghi, di Diego Saglia, Direttore del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali, di Davide Papotti, Presidente dei corsi di laurea in discipline pedagogiche.

Alla presentazione interverranno i docenti Franco Cambi (Università di Firenze), Francesco Mattei (Università Roma Tre) e Giuseppe Gilberto Biondi (Università di Parma), coordinatore dell’evento.

Enver Bardulla, professore emerito dell’Ateneo parmense, è stato Professore ordinario dal 1991 e Direttore prima dell’Istituto di Pedagogia, poi del Dipartimento di Scienze della Formazione e del Territorio dal 2003 al 2011. Accanto all’attività didattica e di ricerca su temi quali l’epistemologia pedagogica, lo scoutismo, l’educazione ambientale, ha ricoperto per molti anni un ruolo centrale per l’area pedagogica dell’Ateneo, promuovendo con determinazione la riapertura dei corsi di laurea triennale e magistrale in Scienze dell’educazione e il rafforzamento degli ambiti disciplinari ivi coinvolti. Sul piano nazionale è stata costante la sua partecipazione al dibattito scientifico, contribuendo alla fondazione della Società italiana di ricerca didattica. Anche nella sua funzione di Professore emerito è rimasto per molti colleghi un punto di riferimento, in virtù della sua esperienza in molti aspetti nevralgici della vita accademica.

Il volume in suo onore, ideato e coordinato dal prof. Giovanni Gonzi per celebrarne il pensionamento e il successivo conferimento da parte del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca del titolo di professore emerito, raccoglie una serie di saggi appartenenti a una pluralità di ambiti disciplinari, cercando di rappresentare l’ampiezza degli interessi di ricerca e della rete di relazioni coltivate dal prof. Bardulla durante la sua carriera accademica.

Docenti e ricercatori di area pedagogica dell’Ateneo e di altre sedi, rappresentanti dell’ambiente dello scoutismo, collaboratori e amici dai profili e competenze diverse hanno voluto portare in questo volume testimonianza di un cammino comune.