A Palazzo Farnese ospiti da tutta Europa per il 1° Convegno Numismatico

logo comune PiacenzaL’evento è in programma sabato 30 aprile

PIACENZA – Si terrà sabato 30 aprile, a Palazzo Farnese, il primo Convegno Numismatico di richiamo internazionale organizzato a Piacenza, che riunirà una sessantina di collezionisti provenienti da Francia, Germania, Austria, Svizzera, nonché da diverse località dell’Italia centro-settentrionale.

Alle 10 l’inaugurazione dell’esposizione allestita nello Spazio Mostre, aperta sino alle 18. Dalle 14.30, invece, il Salone Pierluigi ospiterà gli interventi di autorevoli relatori e studiosi. Ad aprire l’incontro sarà Roberto Ganganelli, direttore della rivista on line “Il giornale della Numismatica”, consulente museale della Fondazione Zecca di Lucca e degli Archivi Emilio Greco di Roma, nonché contributore di numerose pubblicazioni, che approfondirà il tema “Il marengo nella storia d’Italia”. Seguirà Federico Pigozzo, coautore – con il docente di Numismatica della Libera Università di Bolzano Helmut Rizzolli – del volume “L’area monetaria veronese. Verona e Tirolo”, argomento che riprenderà nella sua presentazione. La conclusione sarà affidata a Fiorenzo Catalli, già ispettore numismatico della Soprintendenza Archeologica di Roma e direttore del Medagliere al Museo Archeologico di Firenze, nonché autore di numerosi volumi specialistici, sul tema “Le peripezie di una collezione numismatica: le monete d’oro della Casa d’Este”.

“L’auspicio – sottolinea l’assessora alla Cultura Tiziana Albasi – al di là dell’importanza dell’evento per gli appassionati ed esperti del settore, è che sia una bella occasione, anche per i piacentini, di scoprire un mondo affascinante e ricco di suggestioni. Gli organizzatori, tra l’altro, proprio in virtù della posizione strategica della nostra città, stanno considerando di rendere il convegno un appuntamento fisso a Palazzo Farnese, che ritengono la cornice ideale per l’iniziativa”.