Ordigno bellico ritrovato tra via Zanardi e via Bovi Campeggi, concluse le operazioni di disinnesco: viabilità ripristinata, si può rientrare nella “danger zone”

Comune di BolognaBOLOGNA – Si sono concluse alle 17.40 di oggi le operazioni di disinnesco dell’ordigno bellico risalente al secondo conflitto mondiale ritrovato in un terreno di proprietà privata nelle vicinanze del sottopasso ferroviario tra le vie Zanardi e Bovi Campeggi a Bologna.

La viabilità è stata ripristinata e tutti i cittadini che si sono dovuti allontanare a scopo precauzionale dalla “danger zone” possono rientrare nelle loro abitazioni.