Orchestra Armonie in pizzico, da Vivaldi a Bartok il 3 dicembre a Vignola (MO)

Orchestra Armonie in pizzico, da Vivaldi a BartokVIGNOLA (MO) – Da Vivaldi alle danze rumene di Bela Bartok, fino alle atmosfere messicane di Eduardo Angulo. E’ questo il programma musicale del concerto dell’orchestra Armonie in pizzico che si esibisce giovedì 3 dicembre (ore 20,45) al teatro Cantelli di Vignola (via Cantelli).

L’iniziativa fa parte del cartellone di “Corde tese e vibranti”, sette concerti dedicati agli strumenti a corda tutti al teatro Cantelli, promosso dal Comune di Vignola con la collaborazione dell’associazione Mutinae plectri di Modena e la Provincia di Modena. L’ingresso ai concerti è gratuito. Informazioni disponibili nel sito www.ottocorde.it.

Composta da 13 elementi, tra mandolini, mandole, violoncello e chitarre, l’orchestra è diretta dalla mandolinista giapponese Miki Nishiyama, da anni residente a Brescia, che si è formata alla scuola mandolinistica italiana e concertista di fama internazionale. La formazione è nata nel 2010 con l’obiettivo di divulgare un repertorio originale per gli strumenti a plettro di compositori italiani e stranieri, soprattutto del ‘900, proponendo anche trascrizioni e arrangiamenti di musica classica e popolare.