Omaggio all’Ariosto con il progetto di letture in ‘Slow reading’ dell’Associazione Olimpia Morata

Giovedì 22 settembre alle 18 nella cornice del Loggiato della palazzina Marfisa d’Este la seconda serata

logo Comune FerraraFERRARA – Giovedì 22 settembre alle 18 nella bellissima cornice del Loggiato della palazzina Marfisa d’Este (corso Giovecca 170), in collaborazione con il direttore dei Musei Civici di Arte Antica del Comune di Ferrara Angelo Andreotti, si svolgerà la seconda serata in omaggio all’Ariosto nell’ambito del Progetto per l’anno 2016 di letture in ‘Slow reading’, dell’Associazione Olimpia Morata di Ferrara.

In questo evento avremo: l’attore Ruben Garbellini e l’attrice Cinzia Vaccari, la soprano Marjan Babaei Nasr, la cantante/attrice Katia Zanardi, gli attori Roberto Gamberoni ed Eugenio Squarcia, Francesca Di Raimondo danzatrice e modella, l’accoglienza in costume rinascimentale di Francesca Parmeggiani e Sergio Bassich, la Moda con le Creazioni in passerella di GIUSI INDELICATO ed EMMA B. con ospite d’onore la nota soprano CRISTINA MIRIAM CHIAFFONI, coinvolta nella sfilata unitamente alle brillanti creazioni Xento. Favolose creazioni di look particolari sui volti delle modelle da parte del makeup artist TOBIAS TRAN.
Tutti, personaggi e persone tra artisti e appassionati ferraresi, creeranno un travolgente fine giornata, unendo le ARTI tra pittura-teatro-danza-musica e moda, unica per l’occasione…..che coinvolgerà tutti i presenti!!!!
Roberto Gamberoni ed Eugenio Squarcia daranno lettura della sintesi di un inedito testo di Dino Finetti, “Angelica, amor mio”.
Nella magnifica cornice del Loggiato della Palazzina nuovamente si porteranno le suggestive rime dell’Ariosto e e le nuove espressioni a lui dedicate tra i giochi di luce delle opere di Barbara Pellandra, artista ferrarese, socia dell’Associazione.e ….sorprese ancora!!!!,..un vero tripudio in onore dell’illustre poeta!…e altri amici dell’Associazione come Claudio Torelli, musicista, per l’impianto audio e saranno coinvolti e presenti con un loro contributo allo spettacolo creato!!

L’invito a intervenire è aperto a tutti.