Oltre 400 studenti ferraresi impegnati nelle esercitazioni con i volontari della Protezione civile

protezione-civile-sono-ioFERRARA – Dal montaggio di una tenda pneumatica all’uso delle radiocomunicazioni in emergenza, dalle tecniche di imbragaggio degli speleologi alle attività dei cani per il recupero di persone sotto le macerie. Sono solo alcune delle operazioni che i ragazzi delle scuole del territorio potranno apprendere nel corso delle esercitazioni di Protezione civile in programma nelle mattinate di venerdì 8 e 15 aprile nella sede del Centro Unificato Provinciale di via Marconi 37.

Protagonisti delle due mattinate saranno (divisi in due gruppi) i 430 alunni delle classi quinte delle scuole primarie cittadine che hanno preso parte al progetto ‘La Protezione civile sono io’. Obiettivo del progetto, promosso anche quest’anno dall’Ufficio Protezione Civile del Comune di Ferrara, è quello di informare e sensibilizzare i più giovani sulle tematiche legate alla difesa dalle calamità naturali e sulle attività della Protezione civile, affrontando l’argomento sia con lezioni teoriche che con dimostrazioni pratiche.