Oggi a Ferrara in un documentario di Alfredo de Filippis la Siria prima della guerra

Proiezione giovedì 30 marzo alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea

Biblioteca Ariostea FerraraFERRARA – Racconta per immagini le bellezze della Siria, prima della guerra in corso, il documentario di Alfredo de Filippis che sarà presentato giovedì 30 marzo alle 17, nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara). La proiezione, organizzata in collaborazione con il Gruppo Scrittori Ferraresi, sarà introdotta da Gina Nalini Montanari.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori

Preziosa testimonianza di un viaggio compiuto in Siria nell’ottobre del 1999, quando questa nazione era pacifica e lontana dagli orrori della guerra. Il viaggio prende il via da Damasco e si snoda attraverso località ricche di storia e di tradizioni. Ci consente di ammirare capolavori della architettura musulmana (moschea Omayyde di Damasco) e bizantina come la imponente basilica cristiana di San Simeone, ai confini con la Turchia e, ancora, imponenti fortificazioni militari crociate come il Crac dei Cavalieri fino alle rovine di epoca romana (la mitica Palmira) e ai siti preistorici degli scavi di Ebla. Un fascino particolare emanano la Cittadella di Aleppo e i Suq in cui il tempo sembra essersi fermato. Un territorio ricco di contraddizioni legate, in parte, alle vicende storiche della Siria, da sempre, al centro di invasioni e di conquiste per la sua posizione strategica per i commerci tra Mar Mediterraneo e Regioni dell’interno.