Oggi cerimonia di commemorazione delle Vittime della Uno Bianca

Il contributo del Comune all’associazione devoluto per la ricostruzione di una scuola di Amatrice

BOLOGNA – Giovedì 13 ottobre, alle 15.30, al Monumento alle Vittime della Uno bianca, nel Giardino di viale Lenin, si terrà la commemorazione delle vittime civili e militari della banda della Uno Bianca, promossa dall’associazione Vittime della Uno Bianca, dalla Regione Emilia-Romagna, dal Comune e dalla Città Metropolitana di Bologna.

Interverranno: l’assessore Virginia Gieri; la presidente dell’associazione Vittime della Uno Bianca, Rosanna Zecchi; Igor Taruffi, consigliere dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia Romagna; il Capo di Gabinetto della Città Metropolitana Giuseppe De Biasi.

Saranno presenti i Gonfaloni di Comune, Città Metropolitana e Regione.

Nel luogo della commemorazione convergerà anche l’arrivo della staffetta podistica “Vittime Uno Bianca”, a cura del Gruppo Podistico della Polisportiva Progresso Castel Maggiore, in partenza alle 8.20 dal Cippo Cataldo Stasi e Umberto Erriu in via Antonio Gramsci a Castel Maggiore.

Proprio nella seduta di martedì 11 ottobre, la giunta comunale ha dato il via libera a devolvere direttamente al Comune di Amatrice, colpito dal sisma dell’agosto scorso, il contributo stanziato dal Comune di Bologna all’associazione delle Vittime della Uno Bianca per sostenerne l’attività: la decisione è stata presa su richiesta dell’Associazione che ha deciso di rinunciare al contributo per sostenere il progetto di raccolta fondi per la scuola numero 19, compresa nel programma “Adotta un’opera” per il sostegno dei territori interessati dal terremoto.