Nuova seduta del Consiglio comunale di Cesena

Giovedì 26 ottobre , 1^ sessione ore 17 – 2^ sessione ore 18

comune-cesenaCESENA – Il Consiglio comunale di Cesena torna a riunirsi giovedì 26 ottobre. La prima sessione si aprirà alle ore 17 e, come di consueto, sarà dedicata alle risposte delle interpellanze.

Due quelle previste: la prima è quella presentata dai consiglieri Vania Santi (Cesena Siamo Noi), Marco Casali (Libera Cesena) e Natascia Guiduzzi (Movimento Cinque Stelle) e relativa ai servizi di igiene ambientale.

L’affidamento della Rocca Malatestiana è, invece, al centro dell’interpellanza della consigliera Vania Santi (Cesena Siamo Noi).

La seconda sessione di lavoro si aprirà intorno alle ore 18.

Quattro le delibere all’ordine del giorno, di cui tre saranno presentate dal Vicesindaco Carlo Battistini e una dall’Assessore alle Politiche di qualificazione urbana Orazio Moretti.

Le delibere che verranno illustrate dal Vicesindaco Battistini riguardano, rispettivamente, la sesta variazione del bilancio 2017-2019, l’affidamento della delega delle funzioni e delle attività di riscossione delle entrate tributarie e patrimoniali all’Agenzia delle Entrate, la revisione straordinaria delle partecipazioni societarie del Comune.

La delibera presentata dall’Assessore Moretti, invece, su riferisce all’accordo di programma per la realizzazione di un intervento misto residenziale e commerciale a Case Frini e la cessione di alloggi di edilizia residenziale sociale.

La parte finale sarà dedicata alla discussione di ordini del giorno e mozioni.

In questo caso, il Consiglio sarà chiamato a discutere due ordini del giorno: il primo, proposto da Gruppi vari, è incentrato sulla visita a Cesena di Papa Francesco di domenica 1° ottobre 2017; mentre il secondo è proposto dai consiglieri Vania Santi (Cesena Siamo Noi), Marco Casali (Libera Cesena) e Natascia Guiduzzi (Movimento Cinque Stelle) ed è relativo a un richiamo comportamentale.