Neve: traffico rallentato, ma garantito sulle strade provinciali, problemi per due mezzi pesanti a Poviglio e Vetto

Sp513REGGIO EMILIA – Traffico garantito, anche se rallentato, questa mattina su tutti i quasi mille chilometri di strade gestiti dalla Provincia di Reggio Emilia. Al lavoro già dalla notte, con le operazioni di salatura, la task-force antineve che anche quest’anno la Provincia di Reggio Emilia ha predisposto, formata da 129 lame, 62 salatori e 2 frese, oltre a 37 uomini, tra tecnici (6), sorveglianti (12) ed operai stradali (19), in aggiunta alle pattuglie della Polizia provinciale.

Di prima mattina le temperature particolarmente basse non hanno consentito di portare “a nero” il piano viabile, operazione resasi via via possibile con il trascorrere delle ore e l’innalzamento della temperatura. Il traffico sulle strade della provincia, anche se rallentato, è avvenuto regolarmente, favorito anche dal blocco della circolazione dei mezzi con massa superiore alle 7,5 tonnellate disposto dalla Prefettura.

Sp26CastMontiProprio due mezzi pesanti hanno creato problemi sulla Sp 20 tra San Sisto e Poviglio – dove di prima mattina un camion si è adagiato di fianco ma in banchina, senza dunque bloccare la circolazione – e nel primo pomeriggio sulla Sp 513 a Cola di Vetto. Verso le 14.30 un autoarticolato è infatti rimasto bloccato dalla neve e al momento il traffico è regolato dalla Polizia provinciale nell’attesa che i mezzi antineve consentano all’autista di ripartire e raggiungere un’area di sosta.