Categorie: EventiFerrara

Nelle scuole ferraresi un pranzo senza glutine per la Settimana della celiachia

Il primo degli appuntamenti è in calendario per sabato 13 maggio alle 10.00, nella Sala dei Comuni del Castello Estense di Ferrara, con un incontro pubblico dal titolo ‘Stare insieme a tavola: unione e condivisione’, con la partecipazione della dietista Beatrice Saletti e della psicologa Michela Rizzardi

FERRARA – Un pranzo per tutti a scuola, con piatti naturalmente privi di glutine, per aiutare i bambini celiaci a non sentirsi differenti. L’iniziativa è in programma anche a Ferrara il prossimo giovedì 18 maggio nelle scuole (dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado) degli Istituti Comprensivi C. Govoni, A. Costa, F. De Pisis, G. Perlasca, D. Alighieri, C. Tura (Pontelagoscuro), Alberto Manzi (San Bartolomeo in Bosco) e Don L. Milani.

L’occasione è quella della Settimana nazionale della celiachia (dal 13 al 21 maggio), nell’ambito della quale l’associazione Italiana Celiachia (Aic) Emilia Romagna, in collaborazione con il Comune di Ferrara, ha organizzato oltre a questo appuntamento nelle scuole con il progetto ‘Tutti a tavola, tutti insieme’, anche una serie di altre iniziative.

Il programma è stato illustrato lunedì mattina in conferenza stampa dall’assessora comunale alla Pubblica Istruzione Annalisa Felletti, assieme ai rappresentanti dell’Aic Davide Trombetta (presidente) e Debora Di Tunno (volontaria).

Il primo degli appuntamenti è in calendario per sabato 13 maggio alle 10.00, nella Sala dei Comuni del Castello Estense di Ferrara, con un incontro aperto al pubblico dal titolo ‘Stare insieme a tavola: unione e condivisione’, che vedrà la partecipazione della dietista Beatrice Saletti e della psicologa Michela Rizzardi, con letture a tema, a cura di Silvia D’Ambrosio e Marcello Brondi, volontari dell’associazione Circi

“Si parlerà – ha dichiarato Davide Trombetta – di dieta senza glutine e della gestione psicologica di essa, specialmente in età pediatrica. Il nostro obiettivo è infatti quello di offrire a genitori ed educatori, ai quali l’incontro è in particolare rivolto, indicazioni utili su come aiutare i più piccoli a rapportarsi con la celiachia soprattutto nel momento dei pasti fuori casa e a scuola”.

Nel pomeriggio di giovedì 18 maggio è inoltre in programma la lettura del libro per bambini ‘Storia di blu’, dedicato al tema della celiachia, nelle stanze del reparto di pediatria dell’ospedale di Cona.

“Nella giornata del 18 maggio – ha sottolineato l’assessore Felletti – saranno oltre cinquemila i pasti privi di glutine che verranno preparati con tutti i necessari accorgimenti di sanificazione e poi serviti nelle nostre scuole, con l’intento di lanciare un messaggio di educazione al rispetto delle differenze anche a tavola. Questo – ha proseguito l’assessora – è per noi il terzo anno di adesione al progetto dell’Aic, al quale hanno assicurato la partecipazione anche i Comuni di Bondeno, Lagosanto e Poggio Renatico”.

“I pasti che saranno serviti il 18 maggio – ha precisato ancora Davide Trombetta – saranno preparati con materie prime per loro natura prive di glutine e saranno cucinati con tutte le accortezze necessarie ad evitare contaminazioni con cibi contenenti glutine”.

LA SCHEDA a cura dell’Associazione Italiana Celiachia Emilia-Romagna Onlus

Celiachia e condivisione: quando il benessere è stare insieme a tavola
L’unica cura a oggi conosciuta per la celiachia è la completa e perenne eliminazione del glutine dalla propria alimentazione. Questo comporta la rinuncia a molti dei piatti tipici della nostra cucina: pasta, pane, pizza…

Seguire una dieta priva di glutine significa apportare dei cambiamenti concreti alle abitudini e alla gestione della quotidianità, che riguardano non solo il soggetto celiaco, bensì la famiglia, gli amici e in generale tutta la sfera relazionale.

Accanto alla frustrazione di dover rinunciare a pietanze e alimenti familiari e appaganti, spesso le persone celiache soffrono lo stress del non poter più vivere situazioni di giovialità legata alla condivisione dei sapori.

Stare a tavola in compagnia, liberi di gustare i nostri piatti preferiti, in un’atmosfera di serena e piacevole condivisione è infatti una delle esperienze più gratificanti che conosciamo.

L’impegno dell’Associazione Italiana Celiachia Emilia-Romagna Onlus, va anche in questa direzione: sono infatti sempre di più i locali che aderiscono al network Alimentazione Fuori Casa, formato da ristoranti, laboratori artigianali, gelaterie, pizzerie, hotel e che garantiscano prodotti completamente senza glutine, preparati seguendo le normative vigenti in materia di cura e prevenzione.

La nostra associazione organizza periodicamente incontri serali -aperti a tutti- di approfondimento sulle tematiche inerenti la celiachia e mette a disposizione degli iscritti consulenze personalizzate e gratuite con dietista e psicologa.

Proprio con queste professioniste come relatrici, sabato 13 maggio alle 10.00, presso la Sala dei Comuni del Castello Estense di Ferrara, si terrà l’incontro aperto al pubblico dal titolo ‘Stare insieme a tavola: unione e condivisione’, realizzato grazie alla collaborazione tra AIC Emilia-Romagna e il Comune di Ferrara – Assessorato alla Pubblica Istruzione, Formazione, Pari Opportunità, Cooperazione Internazionale, Politiche per la Pace. Gli interventi della Dott.ssa Beatrice Saletti (dietista) e della Dott.ssa Michela Rizzardi (psicologa), saranno intervallati da letture a tema, a cura di Silvia D’Ambrosio e Marcello Brondi, volontari dell’associazione Circi.

La condivisione del pasto è un momento speciale anche per i piccoli. Da questa consapevolezza è nata l’iniziativa Tutti a tavola, tutti insieme! Le giornate del menù senza glutine, che consiste nell’organizzare giornate in cui presso le mense scolastiche delle scuole d’Infanzia e Primaria, che aderiscono al progetto, si serve cibo naturalmente privo di glutine, per far comprendere anche ai bambini e alle loro famiglie che mangiare senza glutine si può e anche con gusto!

Inaugurato nel 2015, il progetto è in costante crescita e arricchisce in modo significativo le proposte per la scuola e l’infanzia curate da AIC Emilia-Romagna.

A Ferrara la giornata dedicata a ‘Tutti a Tavola Tutti Insieme’ avrà luogo giovedì 18 maggio e coinvolgerà diversi Istituti in città e provincia.

Tutti questi eventi si iscrivono all’interno della terza edizione della Settimana Nazionale della Celiachia, che si svolgerà dal 13 al 21 maggio e che sarà incentrata sul tema della nutrizione, tema che offre validi spunti per mettere in luce aspetti estremamente attuali e rilevanti come l’essenzialità dell’accesso alla terapia, l’importanza della compliance alla dieta, la qualità degli alimenti e l’educazione alimentare. Si tratta quindi di un’ulteriore occasione per diffondere informazioni corrette e al tempo stesso mantenere alta l’attenzione sull’attualità dell’assistenza ai pazienti.

La nostra Regione partecipa attivamente, promuovendo iniziative di diverso tipo: da convegni a corsi di cucina, a manifestazioni sportive a uscite culturali.

Il programma completo degli eventi regionali è disponibile sul sito www.aicemiliaromagna.it
mentre quello a carattere nazionale è visionabile su www.settimanadellaceliachia.it

Per maggiori informazioni:
AIC – Emilia-Romagna Onlus – Stradello San Marone 15, 41126 Modena -Tel e Fax 059 454462 – segreteria@aicemiliaromagna.it

Articoli recenti

Festa della Musica: “Zenophilia” a Palazzo Santa Margherita

Performance del trio jazz alle 21 con Zeno De Rossi, Piero Bittolo Bon, Filippo Vignato MODENA - Spazio come sempre…

1 ora passati

Be Here, Bologna Estate 2018 gli appuntamenti di giovedì 21 giugno

BOLOGNA - Giovedì 21 giugno inaugura a MAMbo That’s IT! Sull'ultima generazione di artisti in Italia e a un metro…

1 ora passati

Venerdì 22 giugno, Question Time a Bologna

BOLOGNA - Venerdì 22 giugno, alle 11.30 in sala del Consiglio a Palazzo d'Accursio, si terrà la seduta di Question…

1 ora passati

Nando e Maila in SCONCERTO D’AMORE questa sera a Vallera

PIACENZA - “Spesso le cose più interessanti sono le più folli”. Sono parole di Federico Fellini che ben si adattano…

1 ora passati

Riconoscimento dell’Amministrazione comunale alla formazione dei ‘Bulls’ del Ferrara Tchoukball

Giovedì 21 giugno alle 17 nella sala degli Arazzi della residenza municipale FERRARA - Giovedì 21 giugno alle 17, nella…

2 ore passati

Modena Jazz Festival, tra artisti giovani e affermati

Da giovedì 21 a lunedì 25 giugno in città, a Modena Centrale, Albinelli, Lapidario MODENA - Si parte giovedì 21…

2 ore passati

L'Opinionista © 2008 - 2018 - Emilia Romagna News 24 supplemento a L'Opinionista Giornale Online
reg. tribunale Pescara n.08/2008 - iscrizione al ROC n°17982 - P.iva 01873660680
Contatti - RSS - Archivio news - Privacy Policy - Cookie Policy

SOCIAL: Facebook - Twitter - Google Plus - Pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice