Natale sul Cimone: oltre 100 gli eventi in cartellone

Natale Cimone presentazione eventiIn programma concerti, feste, eventi per famiglie e pattinaggio

MODENA – Un Natale sul Cimone con più oltre 70 eventi pubblici a cui si aggiungono numerosi eventi promossi dai privati in tutto il comprensorio turistico tra musica dal vivo, spettacoli e laboratori per bambini e per tutta la famiglia per complessivi oltre 100 appuntamenti. I Comuni di Fanano, Montecreto, Riolunato e Sestola promuovono un cartellone che parte dai prossimi giorni per proseguire fino all’Epifania dedicato a turisti e cittadini; il materiale promozionale è disponibile negli uffici turistici delle quattro località e nei siti istituzionali dei Comuni.

Nel corso della presentazione Marco Bonucchi, sindaco di Sestola, Stefano Muzzarelli, sindaco di Fanano, e Manuela Nucci, assessore alla Cultura del Comune di Montecreto hanno sottolineato la «qualità e la varietà delle proposte che per la prima volta vengono promosse insieme tra i Comuni al fine di valorizzare al meglio il nostro comprensorio turistico invernale».

A Fanano spiccano le iniziative in Piazza Corsini con la “Casetta di Babbo Natale”, in Piazza della Vittoria con la musica dal vivo sulla “Terrazza del Cimone” nei weekend, senza trascurare il Palaghiaccio con il Gala Appennino del 5 gennaio con le stelle del pattinaggio artistico nazionale e le diverse ciaspolate sparse nel territorio comunale. Poi la festa di Capodanno in Piazza della Vittoria con fuochi d’artificio, il Concerto Gospel a Santo Stefano nella chiesa di San Giuseppe che ospiterà anche il 1 gennaio alle 18,30 il concerto di Capodanno sul modello viennese; infine i laboratori e letture animate in biblioteca per i bambini.

A Montecreto il cartellone parte il 19 dicembre con festeggiamenti relativi a Babbo Natale lungo le vie del centro e nelle frazioni. Il 24 dicembre si potrà ascoltare il coro “Voci del Frignano” poi diversi eventi culturali come la presentazioni diNatale2015 Cimone 1 libri e le proiezioni di dvd tra storia e poesia. Sabato 26 dicembre sarà riapre al mattino il museo “La casa dei leoni di pietra”, sempre il 26 dicembre nella sala consiliare del Comune sarà presentato il libro “Le pietre della memoria” che riporta lo studio di alcune iscrizioni su pietra ritrovate a Magrignana, mentre il 30 dicembre sarà presentato il nuovo numero del “Frignano” sulla storia, le tradizioni e la cultura locali. Il 2 gennaio infine, sempre nelle sala consiliare, sarà proiettato il filmato dedicato a “Don Ercole Battilani, un parroco di montagna negli anni dell’occupazione tedesca e della guerra partigiana”.

Riolunato propone il concerto il 3 gennaio alle ore 17,30 col pianista Daniele Leoni e un convegno sportivo il 4 gennaio alle 21 sul ruolo dei genitori dei piccoli atleti con l’intervento di Giovanni Gabrielli, mental coach.

Sestola, infine, punta sulla famiglia con l’apertura straordinaria del teatro Belvedere, scelto e utilizzato come luogo ideale per le attività dedicate ai bambini: il 30 dicembre è in programma lo spettacolo “Ocio” con Jerry Calà, mentre il 31 dicembre, giorno di Capodanno, sempre al teatro Belvedere previsto uno spettacolo per bambini alle 18 e alle 22 lo spettacolo col Duo Idea direttamente da Zelig, oltre alla Festa di Capodanno per i più giovani al Palasport.