Municipale di Modena, identificato il pirata della strada di Natale

Alfa-Romeo-Polizia-MunicipaleÈ un 29enne turco regolarmente residente a Modena. Trovato grazie alle videocamere e a un pezzo di specchietto perso nell’incidente in cui era rimasto ferito un 50enne modenese

MODENA – È stato individuato, identificato e sarà denunciato dalla Polizia municipale di Modena il pirata della strada che il giorno di Natale aveva investito e ferito un pedone in viale Monte Kosica, facendo poi perdere le sue tracce. E. B., cittadino turco di 29 anni regolarmente residente a Modena, ha ammesso la propria responsabilità nell’incidente avvenuto alle 19.20 circa del 25 dicembre, nel quale un pedone, un 50enne modenese, dopo essere stato investito dall’auto aveva riportato fratture per cui era stato condotto in ambulanza al pronto soccorso di Baggiovara.

La Polizia municipale intervenuta sul posto aveva recuperato il guscio dello specchietto retrovisore di una Volkswagen Passat nera, e la successiva analisi degli spezzoni di filmato di videosorveglianza registrati dal sistema cittadino aveva consentito di identificare il tipo di veicolo e il suo tragitto subito dopo l’incidente, compresa una breve sosta a poca distanza dal luogo del sinistro. Nei giorni successivi è stata diramata alle unità operative una nota di ricerca con le caratteristiche del veicolo sospetto. Una pattuglia della Municipale ha così potuto rintracciare la Passat nella serata di lunedì 4 gennaio identificandone anche il proprietario, che ha ammesso le sue responsabilità. E. B. sarà denunciato all’autorità giudiziaria. La sua auto era regolarmente assicurata.