Motonautica: Oro per la Germania ai Mondiali O/250 di Kriebstein

L’Italia chiude in sesta posizione con il pilota Alex Cremona

ALEXCREMONAPIACENZA – Kriebstein (GER): podio mancato per il pilota piacentino Alessandro Cremona (Ass.ne Mot. San Nazzaro) che, nel week end appena concluso (6/7 agosto), ha corso le 4 manche valide per l’assegnazione del titolo di campione del mondo di motonautica cat. O/250 tenutosi in Germania.

cremoboat“E’ stata una gara molto impegnativa e difficile; la messa a punto del motore ci ha rallentato e penalizzato nonostante i risultati ottenuti durante le crono, che inizialmente ci avevano fatto sperare”; è quanto ha dichiarato a caldo Alex che si è dovuto accontentare di un sesto posto. Una gara in cui non sono mancati colpi di scena, e ribaltamenti di classifica, è questo il caso del pilota ungherese Peter Bodor che, dalla pole position della prima manche, si è ritrovato in decima posizione nella terza, per chiudere la gara con un meritatissimo podio argentato.

6° postoUna stagione iniziata a rilento invece quella di Alessandro Cremona che, nonostante le non poche difficoltà col motore nuovo, riesce comunque e sempre a risalire la china, aggiudicandosi piazzamenti prestigiosi; basti pensare che da una dodicesima posizione è riuscito a chiudere con un sesto posto, lasciandosi dietro piloti di provata esperienza come il finlandese Ilkka Rytkönen (7°) e l’austriaco Andreas Otto (8°). Sul gradino più alto del podio, la Germania con il pilota Massimo Rossi.