Mostra personale dell’artista Davide Frisoni intitolata ‘Urban Landscape’

Sabato 29 ottobre l’inaugurazione alle ore 17.30 in Villa Mussolini

night-light-webRICCIONE (RN) – Inaugura sabato 29 ottobre alle ore 17.30 in Villa Mussolini la mostra personale dell’artista Davide Frisoni intitolata Urban Landscape, realizzata dalla critica d’arte Roberta Tosi in collaborazione con l’Associazione Amici dei Musei di Riccione e Valconca. La mostra, a ingresso libero, si potrà visitare dal giovedì alla domenica dalle ore 16.00 alle 19.00.

Le sale della villa affacciata sul mare ospiteranno paesaggi urbani, vedute vertiginose e visioni aeree. Le opere di Frisoni raccontano la sperimentazione indomita ed emozionale dell’artista che passa l’impulso cromatico, calibrato e contrapposto ad una forza dinamica e sapiente, per un artista in continuo divenire. Così, abbandonati per un qualche momento spatole e colori, la sfida si ripropone per l’artista in uno spazio costretto ed infinito, modificabile e liquido, dove la traccia viene annullata eppure resta, dove l’abilità tecnica non può prescindere dalla capacità artistica ma ad essa fortemente si riappella per non trattenere nulla dell’istintività gestuale. E’ stata questa spinta a portare Davide Frisoni ad approdare al digitale, riconducendo l’arte ad una dimensione intima, accessibile anche a chi vi è estraneo. In questa nuova personale ricerca, l’artista educa alla sfida personale nel luogo in cui ciascuno, nel rischio abbagliante e concreto di un narcisismo esponenziale, sente il “potere” stretto tra le sue mani: quello con la propria tecnologia, costruita, secondo un slogan di qualche tempo fa, “tutto attorno a te”. Un paper-city-webpercorso imprevedibile per l’artista che, nella sua inesausta riflessione, sospinge l’arte di continuo ad andare oltre, oltre se stessa, fin sul baratro di ciò che la definisce ancora una volta opera, ma che esprime l’intenso desiderio di una chiamata all’universale perchè, come affermava Henry Miller, “L’arte non insegna niente, tranne il senso della vita.”

Davide Frisoni, nato a Rimini, dove tuttora vive e lavora, nel 1965. Diplomato al Liceo Artistico di Rimini e all’Accademia di Belle Arti di Bologna. Le sue opere sono presenti in molti musei, collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero (tra le altre: Ducati Collection di Tokyo e Sharon Gallery San Diego California, Pinacoteca di Crotone e Fondazione CARIM). Ha esposto nel 2010 ad Art Basel Miami, nel 2011 alla Biennale di Venezia (Padiglione Emilia-Romagna e Padiglione Italia di Torino), nel 2012 alla Berliner Liste Art Fair, nel 2013 al Palazzo Apostolico di Loreto (“La Passione. Passione e gloria di Nostro Signore Gesù Cristo”). www.davidefrisoni.com

Informazioni: Istituzione Riccione per la Cultura tel 0541 608321