Montecatone al Festival della medicina di Bologna

Dal 19 al 22 maggio, si svolgerà la 2^ edizione del Festival della Scienza MedicaUniversità Bologna

BOLOGNA – Dal 19 al 22 maggio, si svolgerà la 2^ edizione del Festival della Scienza Medica. Un’iniziativa promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, da Genus Bononiae- Musei nella Città e in collaborazione con l’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna.

Quattro giorni di incontri, dibattiti, conferenze, mostre, spettacoli là dove nacque la prima moderna Scuola di Medicina.

All’interno del programma l’Istituto di Montecatone parteciperà, sabato 21 maggio c.m. alle ore 10.30 all’Auditorium Enzo Biagi – SALA BORSA, in piazza del Nettuno, 3 a Bologna, con un incontro dal titolo: “Io e le nuove tecnologie: vita indipendente per le persone con lesione midollare”.

L’incontro, aperto al pubblico, vuole mettere in risalto come le nuove tecnologie offrono crescenti opportunità per coltivare una Vita Indipendente anche quando la menomazione è particolarmente impattante.

Prenderanno parte all’incontro Nicola Gencarelli (Responsabile Ricerca Tecnologica) e Luca Enei (Responsabile sistemi informativi e consulente tecnologie assistive) della Fondazione Asphi onlus con Comunicazione e svago; Domenico Nocera progettista di FabLab e membro dell’Aus Montecatone con Ausili personalizzati in 3D; Roberta Vannini coordinatrice della Terapia occupazionale di Montecatone R.I. con Guidare in autonomia; Pasquale Fedele CEO di Liquidweb srl con BrainControl Tecnologie assistive mediante il “pensiero”; e la testimonianza di William Boselli dell’Associazione WTKG (Willy The King Group) ed ex paziente di Montecatone.

L’incontro sarà moderato da Filippo Preziosi ex direttore Ducati Corse.

Il programma dell’incontro è a cura di Montecatone Rehabilitation Institute, Fondazione Montecatone Onlus, Ass. AUS Montecatone, Fondazione Asphi Onlus, Ass. WTKG (Willy The King Group), FabLab Imola, Cooperativa Casa Guglielmi, Ass. Paraplegici Regionale Emilia Romagna.