“Mondine 2.0”, in un video la storia del Coro di Porporana

Venerdì 7 ottobre, alle 21, presentazione nella Sala estense di piazza Municipale

presentazionedvdmondine-sala-estense-7ott2016FERRARA – Venerdì 7 ottobre 2016 alle 21 in Sala estense (piazza Municipale) verrà presentato il video “Mondine 2.0” di Tania Droghetti in un incontro dedicato a “Lotta, lavoro, solidarietà femminile: donne di allora e del nostro tempo” con il patrocinio del Comune di Ferrara. L’ingresso è libero.

Programma:
21.00 Proiezione del video 2.0
21.40 saluti del vicesindaco e assessore alla Cultura Massimo Maisto
21.50 intervento di Paola Boldrini, deputata ferrarese in Parlamento
22.00 intervento su “Il valore del canto popolare nell’era digitale” di Gian Paolo Borghi e Alessandro Portelli (Circolo Gianni Bosio di Roma)
22.20 Concerto di Sara Modigliani e Coro delle mondine di Porporana

LA SCHEDA a cura dell’associazione Orme-Coro delle mondine di Porporana
L’idea di realizzare questo video risale al 2015, quando l’onorevole Paola Boldrini già presidente della Circoscrizione Nord-Ovest, annunciava di voler portare il Coro a Roma per l’iniziativa voluta dalla Presidente della Camera Laura Boldrini, “Porte aperte alla Camera”. Promessa fatta pubblicamente all’inaugurazione della sede di Ravalle e puntualmente mantenuta. Dopo alcuni mesi arrivò una telefonata dall’Ufficio Eventi della Camera e iniziò il non facile percorso di preparazione sfociato nella nostra esibizione dell’8 novembre. Pensammo subito di trasformare questa “trasferta” in una tournée e grazie ai suggerimenti dell’amico Gian Paolo Borghi ci mettemmo in contatto con il Circolo Gianni Bosio. Il Circolo Gianni Bosio è musica popolare, storia orale, memoria, ricerca, intervento, progetto, mostre, scuola delle musiche.

“Il Circolo Gianni Bosio è la più grande raccolta di materiali sonori musicali e storici di Roma e del Lazio, una risorsa di memorie e di visioni, una matrice di spettacoli, concerti, seminari, dischi, libri”. Così recitano le prime righe del sito internet.
Al nostro primo viaggio organizzativo a Roma siamo state ospiti di Sara Modigliani, una persona speciale con la quale è subito nata simpatia e amicizia, consapevole che la musica popolare non è fatta per individualismi ed esibizioni, ma un lavoro sociale, una parola collettiva. Sara si è mobilitata e ha organizzato il concerto alla Casa internazionale delle donne e al Nuovo Cinema Palazzo.

Alessandro Portelli Presidente del Circolo Gianni Bosio, di recente ospite al Festival di Internazionale presentando “Breaking the silence”, scrive: “Il Circolo Gianni Bosio è un’infinità di voci che parlano, cantano e raccontano di uguaglianza, di libertà, di dignità, che fondano sulla memoria la certezza che un altro mondo è possibile”.
Siamo perciò onorate di portare voci così qualificate a Ferrara. A Tania Droghetti è stata affidata la registrazione e l’assemblaggio del video. Tania ha utilizzato immagini di repertorio girate nei primi anni del coro a Porporana dove siamo nate, ha utilizzato la testimonianza autentica di Jolanda registrata nella sede di Ravalle poi la tournée di Roma e la nostra festa del decennale al centro sociale Il Parco. Questo video è dedicato a Ornella la nostra fondatrice. Un grazie particolare a Tania che ha lavorato con tanta passione e gratuitamente, come pure gratuitamente hanno collaborato Alessia Passarelli per la scrittura dei testi e Romina Negri che ha letto i brani alla Camera.