A “Modenesi e Modena” proiezioni a ciclo continuo

comune di Modena logoVenerdì 24 giugno “Poeti dialettali”; sabato 25 “I quaderni della memoria”; domenica 26 “I miei libri con Artioli”.  Ingresso libero

MODENA – Prosegue al Mata di via della Manifattura dei Tabacchi la mostra “Modenesi e Modena. Fotografie di Beppe Zagaglia” che dino al 10 luglio apre gratuitamente al pubblico da giovedì a domenica dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 19.30. Insieme proseguono le proiezioni a ciclo continuo dei filmati sulla modenesità, uno per ogni giornata di apertura, su temi diversi, con protagonisti della scena culturale, sociale, artistica, e imprenditoriale della città. Anche le proiezioni sono a ingresso libero.

Questo il programma dei video da venerdì 24 a domenica 26 giugno: venerdì 24 “Poeti dialettali”, con Gianni Zanotti, Luigi Pepe, Lodovico Arginelli, Sauro Torricelli, Giuseppe Di Genova, Anna Maria Biciocchi; sabato 25 giugno “I quaderni della memoria” con Pietro Guerzoni e Giancarlo Corrado; domenica 26 “I miei libri con Artioli”, con Antonella, Angela, Alessandra, Augusto Artioli.

è visitabile gratuitamente fino al 10 luglio, dal giovedì alla domenica.

In mostra al Mata di via Manifattura Tabacchi 83 “Modenesi e Modena. Fotografie di Beppe Zagaglia” con 37 sagome a grandezza naturale e 472 immagini con tantissimi ritratti di persone che popolano Modena. Mille volti colti dall’affettuoso obiettivo del fotografo per disegnare una sola comunità: quella dei modenesi.

Informazioni on line sul sito web del Mata (www.mata.modena.it).