Modena, Weekens ai musei, cantastorie e “Tassoni e l’inquisizione”

Augusto Majani_La Secchia riempitaSabato 20 febbraio alle 17 a Palazzo dei Musei incontro con Grazia Biondi e Rosa Lupoli; domenica 21 alle 17 narrazioni e laboratori per ragazzi sulla “Secchia rapita

MODENA – Un weekend di iniziative tutte dedicate ad Alessandro Tassoni è in programma sabato 20 e domenica 21 febbraio ai Musei Civici di Modena a Palazzo dei Musei in largo Sant’Agostino, nell’ambito della rassegna “Metti la primavera in Museo”.

Sabato 20 febbraio alle 17 si svolge l’incontro intitolato “Tassoni e l’inquisizione. Fra censura libraria e sospetto di pratiche magiche” con la storica Grazia Biondi e Rosa Lupoli dell’Archivio di Stato di Modena. Tassoni fu accusato dall’Inquisizione di possedere un demone in un’ampolla e libri di negromanzia. L’accusa era non solo infamante ma carica di rischio: possedere un demone al proprio servizio generava il sospetto di aver stretto con esso un patto. Alla base dell’accusa erano le testimonianze contro Lucia Mezzadri, detta la Garfagnina, che del Tassoni era stata concubina e gli aveva generato il figlio Marzio. Nel formicolio di chiacchiere, sospetti, accuse, le testimoni e le imputate ci portano a spasso per le viuzze cittadine, ci fanno entrare in case povere e popolate all’inverosimile o in dimore più prestigiose … la Modena di Tassoni. L’incontro ricostruisce la vicenda e le traversie editoriali legate alla censura della Secchia.

Domenica 21 febbraio alle 17 narrazione e creatività si intrecciano intorno alla Secchia rapita di Tassoni. Si parte con … “Tutto cominciòritratto tassoni con fico. Modena- Museo Civico dArtejpg per un’infelice e vil secchia di legno!”, una narrazione libera e rivolta a tutti proposta dal cantastorie Marco Bertarini, da tempo impegnato in un percorso di ricerca sulla narrazione orale. In un tempo lontano in cui l’Italia era coperta da torri e castelli, due popoli felici, i Modenesi e i Bolognesi, ben presto si stancarono di esserlo e inciamparono in una secchia, avviando una vera e propria guerra. Alle 18 è in programma un laboratorio di Flip-Book per ragazzi dai 7 ai 12 anni e una visita alla mostra “Alessandro Tassoni. Spirito bisquadro”. Per partecipare al laboratorio a pagamento (5 euro) è necessario prenotarsi T. 059 2033121; laboratorio.didattico.museo@comune.modena.it

I Musei civici di Modena al terzo piano di Palazzo dei Musei in largo Sant’Agostino sono visitabili gratuitamente da martedì a venerdì dalle 9 alle 12 (con possibilità di apertura pomeridiana per gruppi di minimo 20 persone, su prenotazione); sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19; chiuso i lunedì non festivi.

Informazioni on line sul sito internet (www.museicivici.modena.it).