Modena: in via Mascagni a fuoco un appartamento, nessun ferito

Accidentale l’incendio che ha devastato l’alloggio di un 97enne che non era in casa. Evacuata l’anziana signora del piano di sopra. Sul posto Vvff e Polizia municipale

Comune di ModenaMODENA – Un appartamento completamente distrutto, ma complessivamente due quelli attualmente inagibili, e fortunatamente nessun ferito. È il bilancio dell’incendio che si è sviluppato nella mattinata di martedì 27 settembre, verso le 10.30, in un palazzo di via Mascagni, a Modena, al civico 75, che conta complessivamente dieci alloggi.

Sul posto sono subito accorsi i Vigili del Fuoco e in pochi minuti anche la Polizia municipale. Ad andare completamente a fuoco è stato un alloggio del terzo piano, dove, dai primi accertamenti dei VVFF, pare che le fiamme siano partite dalla cucina, innescate accidentalmente forse da un’avaria al motore del frigorifero. In quel momento non era in casa l’anziano che vive da solo nell’appartamento, un signore 97enne successivamente rintracciato in polisportiva. Il fuoco ha poi surriscaldato e danneggiato anche l’appartamento che si trova al piano superiore, in corrispondenza di quello interessato dalle fiamme, dove era invece presente la signora 92enne che vi abita. L’anziana, che è allettata, è stata quindi evacuata dall’appartamento dichiarato inagibile in attesa di ulteriori verifiche strutturali.

Sul posto sono immediatamente accorsi anche i familiari degli anziani, che hanno provveduto a trovare una diversa sistemazione ai loro cari.

Via Mascagni all’altezza dell’intersezione con via Puccini e via Bellini è stata temporaneamente chiusa al traffico per consentire ai pompieri di completare le operazioni di spegnimento. La situazione è ritornata alla normalità poco dopo le 13.