Modena: senza assicurazione, auto “due volte” sequestrata

Alfa-Romeo-Polizia-MunicipaleAl moldavo alla guida, che non aveva regolarizzato il pagamento del verbale, gli agenti della Municipale hanno anche sospeso la patente

MODENA – Sono diverse decine le auto non in regola con l’assicurazione scoperte dalla Polizia municipale di Modena dall’inizio dell’anno. La mancata copertura assicurativa,  oltre ad costituire un evidente danno per altri utenti della strada che dovessero essere coinvolti in un incidente con il mezzo non assicurato, è un’infrazione al Codice della Strada punita con una sanzione di circa 800 euro e il fermo amministrativo del mezzo per tre mesi o comunque fino al momento in cui non venga saldato il verbale e regolarizzata la copertura assicurativa. In caso di Rca scaduta non basta quindi rinnovare l’assicurazione per ottenere il dissequestro del veicolo e la possibilità di circolare liberamente.

Ora lo sa bene un cittadino moldavo domiciliato a Modena, fermato nella notte tra il 5 e il 6 giugno sulla tangenziale Pasternak mentre guidava un’auto Citroen Xantia che ai primi controlli effettuati dalla Polizia stradale risultava sotto sequestro.

A gennaio infatti gli agenti della Municipale avevano contestato al conducente la mancata copertura assicurativa sottoponendo il mezzo a sequestro ed elevando la relativa sanzione che non è però mai stata pagata. La Municipale chiamata in ausilio dalla Stradale verso le 4 del 6 giugno ha imposto nuovamente il sequestro dell’auto affidata questa volta a un deposito, salvo che il proprietario non ne chieda la custodia, e, applicando l’articolo 213 del Codice della Strada ha anche ritirato all’uomo la patente di guida ai fini della sospensione.