Modena: sciopero regionale del 24 maggio, possibili disagi

Il Comune garantirà comunque i servizi essenziali per gli utenticomune di Modena logo

MODENA – Possibili disagi per i cittadini in occasione dello sciopero regionale del settore pubblico indetto per l’intera giornata di martedì 24 maggio da Cgil, Cisl e Uil.

Saranno chiusi al pubblico l’ufficio Anagrafe del Quartiere 3 e l’ufficio di Polizia mortuaria. All’ufficio Decessi della Polizia mortuaria saranno comunque garantiti i servizi di ricevimento delle denunce di morte e il disbrigo delle pratiche per i funerali. Gli altri servizi anagrafici ed elettorali saranno disponibili nei limiti di un’eventuale riduzione del personale presente.

Nel settore Politiche sociali e sanitarie, saranno garantiti i servizi essenziali a gestione diretta comunale: l’assistenza nella casa protetta per anziani Vignolese e l’assistenza domiciliare nel Polo 3 (quartieri Buon Pastore e Sant’Agnese). Saranno invece chiusi il centro diurno per anziani Vignolese e il centro diurno per disabili Pisano.Saranno chiuse le biblioteche Delfini e Poletti mentre è garantita l’apertura, anche se con possibili disservizi, delle biblioteche decentrate Crocetta, Villaggio Giardino e Rotonda.