Modena, ritrovate 467 lettere sottratte ad un Pony Express

Polizia autovetturaSono stare restituite le missive ritrovate nello scooter rubato, emessa denuncia verso ignoti

MODENA – Probabilmente non c’erano lettere a Babbo Natale ma prevalentemente fatture nel sacco di posta che la Polizia municipale di Modena ha ritrovato e restituito, nei giorni scorsi, all’agenzia di recapiti che aveva subito il furto. Lo scorso 6 novembre un pony express di una società milanese con sede anche a Modena, ha parcheggiato lo scooter in zona Madonnina, nei pressi del bowling, per effettuare una consegna e al ritorno non ha più ritrovato il mezzo, con tutta la posta da consegnare nel baule, e ha sporto denuncia ai Carabinieri di Modena.

Tre giorni dopo gli agenti della Municipale, durante un normale controllo, hanno ritrovato lo scooter abbandonato, mentre alla fine di novembre, un agente in sopralluogo nelle aree verdi ha ritrovato in un edificio abbandonato un grande quantitativo di posta abbandonata. Tra le lettere, i giornali e le fatture c’era anche il blocco delle consegne attraverso il quale gli agenti della Municipale sono risaliti all’agenzia di recapiti. Esauriti i tempi tecnici necessari per il riconoscimento, le 467 lettere ritrovate sono state restituite all’agenzia che sta già provvedendo a consegnarle. Una denuncia per furto aggravato a carico di ignoti è stata emessa dalla Polizia municipale.