Modena, Quartiere 1: corso per avviare un’acetaia familiare

comune di Modena logoDa mercoledì 13 gennaio, alle 17, cinque incontri all’acetaia dell’Abbazia di San Pietro con i maestri della Consorteria dell’aceto balsamico tradizionale di Spilamberto

MODENA – Cinque incontri pratici per conoscere i segreti dell’aceto balsamico tradizionale di Modena e imparare ad avviare e condurre la propria acetaia familiare. È l’obiettivo del corso “L’oro nero di Modena: facciamolo insieme” che prende il via mercoledì 13 gennaio, alle 17, e si svolge nell’acetaia dell’Abbazia benedettina di San Pietro (via San Pietro 7). Il corso, che ha il patrocinio del Quartiere 1 e fa parte del programma dell’Università per tutte le età “Salotto magico: arte, scienza e fantasia”, è realizzato in collaborazione con i maestri assaggiatori della Consorteria dell’Aceto balsamico tradizionale di Modena, sede di Spilamberto, ed è condotto dal maestro assaggiatore Dia Morselli. Per informazioni: 331 9069870; e-mail: salottomagico@alice.it

Il corso, durante il quale sono previsti anche assaggi e, su richiesta, anche analisi e valutazioni del proprio balsamico, si articola in cinque incontri, tutti il mercoledì pomeriggio alle 17, e dura fino al 10 febbraio. Al momento dell’iscrizione è previsto un contributo per le spese e l’assicurazione.