A Modena il parco di via Gerosa intitolato alle vittime di Utoya

caprioloLo annuncia l’assessore all’Ambiente Giulio Guerzoni. Il Consiglio comunale approvò all’unanimità un ordine del giorno per ricordare la strage del 2011

MODENA – Il parco di via Gerosa, i cui lavori sono iniziati nei giorni scorsi per essere completati entro l’autunno, può “rappresentare il luogo ideale per rispondere alla richiesta approvata all’unanimità dal Consiglio comunale nel 2012 di intitolare un’area verde alle vittime innocenti dell’attentato di Utoya”. Lo annuncia l’assessore all’Ambiente Giulio Guerzoni rispondendo positivamente all’appello dei Giovani democratici e spiegando che ora verranno avviate le procedure amministrative per formalizzare la decisione.

L’intitolazione, come proposto dai Giovani democratici, potrebbe svolgersi già il 22 luglio, nel giorno dell’anniversario della strage. In quel giorno del 2011 il neonazista Anders Breivik uccise 69 ragazzi che partecipavano sull’isola di Utoya al campo estivo dei giovani laburisti norvegesi.

“Per quella data il parco non sarà completato – precisa Guerzoni – ma sarà di certo già utilizzabile, con i pedonali, l’illuminazione e la maggior parte degli arredi. Avvieremo subito le procedure per cercare rispettare la scadenza e inviteremo anche i rappresentanti della Norvegia”.