Modena organ festival, concerto in S. Maria delle Asse

Martedì 18 ottobre, alle 21, appuntamento straordinario con la rassegna. In scena i 15 giovani musicisti della master class di musica antica e barocca. Ingresso libero

matteo-imbrunoMODENA – Appuntamento straordinario con il Modena organ festival martedì 18 ottobre, alle 21 nella chiesa di Santa Maria delle Asse. A esibirsi, per la prima volta davanti a un pubblico, saranno i 15 giovani organisti della master class di musica antica e barocca in corso di svolgimento sotto la guida del maestro Matteo Imbruno, organista titolare della Oude Kerk di Amsterdam.

Il concerto, non previsto nel calendario della rassegna, è stato programmato su richiesta del maestro Imbruno come riconoscimento dell’alto livello artistico dimostrato dai suoi giovani allievi provenienti da diverse città dell’Emilia Romagna, e da Rovigo, Campobasso e Lecce. Il repertorio proposto partirà naturalmente dalla musica barocca per estendersi poi a compositori del Settecento e dell’Ottocento.

Il Modena organ festival, nell’ambito del quale si svolge la master class di musica antica e barocca, è organizzato dall’associazione “Amici dell’organo J. S. Bach” con il contributo di Fondazione Cassa di risparmio Modena, Regione Emilia Romagna, Comune di Modena, Lapam confartigianato e Bper e in collaborazione con l’associazione “Aut Aut”.