A Modena “Non una di meno”, incontro contro la violenza sulle donne

Lunedì 14 novembre, alle 18, alla residenza universitaria San Filippo Neri, la presentazione della manifestazione nazionale prevista a Roma e aperta a tutti

MODENA – Sarà presentata lunedì 14 novembre, alle 18, con un incontro aperto a tutti alla residenza universitaria San Filippo Neri (via Sant’Orsola 52), “Non una di meno” la manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne promossa da numerose associazioni femminili in programma a Roma il prossimo 26 novembre.

L’incontro apre il programma delle iniziative modenesi collegate alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne che si celebra in tutto il mondo il 25 novembre.

All’assemblea modenese, coordinata da Vittorina Maestroni, presidente del Centro documentazione donna, intervengono Laura Piretti, responsabile Udi nazionale, e Gabriella Alboresi, presidente della Casa delle donne contro la violenza. Come spiegano le promotrici della manifestazione romana aperta a tutti, “la violenza maschile sulle donne può essere affrontata solo con un cambiamento culturale radicale e il corteo è uno degli strumenti simbolici per dire pubblicamente basta alla violenza”.

Gli appuntamenti successivi del calendario delle iniziative, che proseguirà fino alla metà di dicembre, sono in programma per venerdì 18 novembre con la presentazione, alle 10 in Provincia, del “Sistema informativo provinciale sulla violenza di genere” e alle 12 al dipartimento di Giurisprudenza, con la prima delle tre conferenze del ciclo “Forme della violenza maschile contro le donne: consuetudini, norme e azioni di contrasto”, dedicata ai contesti sociali del fenomeno e ai recenti sviluppi normativi.