Modena, Inaugurazione di Piazza Roma con alzabandiera, banda e sport

Domenica 15 novembre, dalle 9, le iniziative per il taglio delcomune di Modena logo nastro dopo la riqualificazione. Interventi di Giacobazzi, Pighi, Muzzarelli e Bonaccini

MODENA – Saranno le note della banda cittadina Andrea Ferri ad accompagnare, domenica 15 novembre, a partire dalle 9, la cerimonia di inaugurazione di piazza Roma a Modena, dopo l’intervento di riqualificazione iniziato lo scorso anno. Nel pomeriggio sono in programma attività di animazione ed esibizioni sportive.

Il taglio del nastro, all’ingresso della piazza, in largo San Giorgio, proprio di fronte alla facciata del Palazzo Ducale, è in programma subito dopo la benedizione del vescovo Erio Castellucci. Seguirà l’alzabandiera, con il reggimento dell’Accademia militare schierato in piazza.

Interverranno l’assessore ai Lavori pubblici Gabriele Giacobazzi, il sindaco di Modena tra il 2004 e il 2014, che ha avviato l’intervento, Giorgio Pighi, l’attuale sindaco Gian Carlo Muzzarelli e, concluderà, il presidente della Regione Stefano Bonaccini.

Sempre domenica mattina, a cominciare dalle 10.40, si svolgono in città anche le cerimonie dedicate alla Festa di Sant’Omobono, per cui le iniziative in piazza Roma riprendono nel pomeriggio, dalle 15 alle 16.30, con esibizioni sportive di scherma (dell’associazione Pentamodena) e di danza aerea con l’associazione Equilibra che presenta la compagna di danza Art Gravity in alcuni brani tratti dagli spettacoli “900”, con coreografie di Talia Papotti, e “Per un paio di ali”, con coreografie di Giorgia Venturelli.

Intorno alle 16.30 è in programma la cerimonia dell’ammaina bandiera.