Modena, guida in stato di ebbrezza: patente sospesa per tre automobilismi

Alfa-Romeo-Polizia-MunicipaleControlli della Municipale nella notte tra sabato e domenica: su 45 fermati tre con tasso alcolico superiore al consentito

MODENA – Sospensione della patente di guida e decurtazione di 10 punti per guida in stato di ebbrezza a tre automobilisti fermati nella notte tra venerdì 27 e sabato 28 dalle pattuglie della Polizia municipale di Modena durante controlli per la sicurezza stradale. Altri sei automobilisti sono stati sanzionati perché viaggiavano a velocità oltre il limite, inoltre, nella stessa notte, gli agenti hanno accertato un’altra decina di violazioni al Codice della strada per il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza, l’uso del telefono cellulare alla guida o la mancata revisione del veicolo.

L’attività della Municipale era, in particolare, finalizzata all’accertamento della guida in stato di ebbrezza e al rispetto dei limiti di velocità. I controlli si sono svolti dalle 10 alle 4 del mattino in viale Barozzi e in via Emilia ovest. Complessivamente sono stati 45 gli automobilisti fermati e sottoposti al pretest alcolico

È in via Emilia ovest che è stato fermato G.M. un automobilista 34enne originario della provincia di Bari ma residente a Modena, risultato positivo al pretest alcolico: al test successivo il tasso alcolemico, pur essendo sceso rispetto al pretest, era comunque pari a 1,35 grammi per litro di sangue. Per lui è scattato il ritiro della patente per sei mesi, la decurtazione di dieci punti e una denuncia penale: sarà quindi l’Autorità giudiziaria a determinare l’ammontare della pena pecuniaria.

Per gli altri due automobilisti positivi all’alcol test, fermati in viale Barozzi, il cui tasso alcolemico non era superiore a 1,8, è scattato invece il ritiro della patente di guida per tre mesi, la stessa decurtazione di punti e una sanzione amministrativa di 500 euro. Su viale Barozzi, inoltre, gli agenti della Municipale hanno rilevato sei infrazioni al rispetto dei limiti di velocità ad automobilisti che viaggiavano in media a velocità dai 70 agli 80 chilometri orari.