Modena: giocattoli irregolari, sanzionato venditore abusivo

IMG_20171224_121652Controlli della Polizia municipale al mercato Novi Sad: i robot trasformabili non erano conformi alla normativa sulla sicurezza; sanzioni per 9 mila euro

MODENA – Non sono finiti sotto l’albero di Natale i giocattoli irregolari che il giorno della Vigilia un venditore abusivo aveva messo in vendita nell’area del mercato Novi Sad.

Durante gli specifici controlli anti contraffazione della Polizia municipale di Modena, che si sono svolti anche nella mattinata del 24 dicembre, gli agenti del Nucleo di Polizia commerciale hanno sequestrato diversi giocattoli per bambini e sanzionato il venditore.

In particolare, si trattava di robot trasformabili in macchinine non conformi alla normativa europea in materia di sicurezza, che come tali saranno confiscati e distrutti.

A carico del venditore, un 33enne originario del Bangladesh, privo di autorizzazioni alla vendita e pertanto abusivo, sono state elevate sanzioni complessivamente per oltre 9mila euro.

I controlli all’interno del mercato da parte del Nucleo commercio Centro storico della Municipale si inseriscono nell’ambito dell’attività del Comune contro la contraffazione e l’abusivismo commerciale, finalizzata alla tutela del consumatore e degli stessi commercianti.