Modena, Fondi per Terre Estensi

Muzzarelli: “Ora fase operativa”comune di Modena logo

MODENA – Il sindaco di Modena commenta la decisione del Cipe di destinare 70 milioni di euro per interventi sul patrimonio storico e artistico del territorio del ducato

“Il progetto sulle Terre Estensi ora può davvero entrare nella fase operativa, anche rispetto alle iniziative che si possono realizzare a Modena”. Lo afferma il sindaco Gian Carlo Muzzarelli commentando la decisione del Cipe di stanziare 70 milioni di euro per l’area storica del ducato estense nell’ambito del piano “#UnMiliardoperlacultura” presentato dal ministro dei Beni culturali Dario Franceschini.

Proprio riprendendo le dichiarazioni del ministro, Muzzarelli sottolinea come le risorse messe a disposizione potranno essere utilizzate “per recuperare il patrimonio storico e artistico del territorio, prevalentemente quello danneggiato dal terremoto, ma non solo. E saranno risorse utili per consentire a Modena e alle altre realtà dell’area interessata di entrare nel mercato del turismo internazionale con un prodotto di sistema. Lavoreremo insieme alle altre città e alla direttrice della Galleria nazionale Estense Martina Bagnoli per definire e mettere a punto i progetti concreti di intervento”.