Modena, coppia litiga e aggredisce agenti della municipale

È accaduto nel pomeriggio di lunedì 25 luglio, davanti alla stazione ferroviaria. I due, italiani, in evidente stato di alterazione, sono stati fermati dagli agenti

Alfa-Romeo-Polizia-MunicipaleMODENA – Una lite furiosa tra una coppia di italiani, sui trent’anni, in evidente stato di alterazione, è stata sedata dagli agenti della Polizia municipale di Modena dopo una breve colluttazione. È accaduto intorno alle 17.45 di lunedì 25 luglio in viale Crispi, davanti alla stazione ferroviaria.

La lite tra i due, che vivono nella zona, è stata notata da due vigilesse del Nucleo di prossimità che sono immediatamente intervenute. La donna però le ha aggredite buttandone a terra una e colpendo l’altra. Nel frattempo sono arrivati due agenti appiedati che si trovavano in zona: dalla prima ricostruzione dei fatti sembra che a quel punto l’uomo abbia colpito con un pugno almeno uno degli agenti. Al sopraggiungere di una pattuglia di rinforzo, i due, che continuavano a dare in escandescenze, sono stati fermati e portati al Comando per essere identificati in attesa della pronuncia del magistrato.