“Modena Comune” è on line: estate modenese, scuole, servizi

Il giornale dell’amministrazione, in distribuzione, si può già leggere e scaricare dal sito

comune di Modena logoMODENA – In primo piano, i programmi dell’Estate modenese 2016 con numerosissime occasioni per incontrarsi tra cultura e divertimento ai Giardini Ducali, in centro storico, al Mef e nei parchi. Nel numero di luglio-agosto di “Modena Comune”, in evidenza anche il progetto Estate sicura per rispondere all’ondata di caldo rivolto in particolare agli anziani, che insieme ai bambini, soffrono maggiormente le alte temperature della stagione estiva.

Il mensile dell’Amministrazione comunale distribuito gratuitamente nelle cassette delle lettere di tutte le famiglie modenesi in circa 80 mila copie è già disponibile on line. È possibile leggerlo direttamente dal computer o da smartphone, oppure scaricarlo in formato Pdf e stamparlo.

Per farlo basta collegarsi al portale MoNet (www.comune.modena.it) o alla sala stampa on line (www.comune.modena.it/salastampa). Contestualmente alla pubblicazione web è iniziata la distribuzione casa per casa affidata alle Poste.

Sul numero di luglio-agosto anche servizi sulla nuova rotatoria al quartiere fieristico tra via Emilia Ovest e via Virgilio, sui servizi della Polizia municipale in bicicletta, sulle novità legate alla scuola a partire dall’anticipo al 5 settembre per le scuole d’infanzia dell’avvio del prossimo anno scolastico. Focus sul progetto di restauro e riqualificazione dell’ex ospedale Sant’Agostino a Modena nell’ambito del nuovo polo culturale Estense. Notizie anche sulle “casette dell’acqua”, l’avanzamento dei lavori alle scuole Mattarella, la raccolta differenziata dei rifiuti con i tutor al lavoro nella Zona artigianale industriale Nazioni in vista dell’avvio del porta a porta.

Nelle pagine di cultura, le mostre di Fondazione Fotografia al Foro Boario.

Una sezione del mensile è come sempre dedicata alle principali attività del Consiglio comunale. Nel nuovo numero, tra l’altro, il centro stampa unificato, il dibattito sui Quartieri, la variazione di Bilancio, il nuovo regolamento Erp (Edilizia residenziale pubblica).