Modena: ciclista investito nella notte su via Emilia est, è grave

In mattinata in via Giardini, zona Gallo, un altro incidente ha coinvolto una signora in bicicletta, investita da una Toyota Aygo condotta da una 29enne

polizia-municipale-MODENA – È ricoverato all’Ospedale Civile di Baggiovara in terapia intensiva, dove i medici non hanno ancora sciolto la prognosi, il ciclista che nella notte tra lunedì 15 e martedì 16 maggio è stato investito da un’auto su via Emilia est. L’incidente è avvenuto verso l’una all’altezza del civico 1719 sulla corsia sud in direzione Bologna.

La bicicletta condotta da un 39enne di nazionalità marocchina che abita a Modena nei pressi del luogo dove si è verificato l’incidente, è stata urtata da una vettura Opel guidata da una donna 48enne residente a Castelfranco Emilia. L’uomo ha riportato lesioni gravi, avendo sbattuto la testa contro il parabrezza dell’auto, ed è finito con la bici nel fossato a margine della carreggiata.

Sul posto sono accorse le pattuglie della Polizia municipale in servizio notturno, il 118 e i Vigili del Fuoco. Mentre la pattuglia dell’Infortunistica si occupava dei rilievi di legge, gli altri agenti della Municipale hanno regolato la viabilità attraverso un senso un senso unico alternato; le operazioni si sono protratte fino alle 4 della mattina. Il magistrato di turno ha inoltre predisposto il sequestro dei veicoli coinvolti nel sinistro.

Ha coinvolto una persona in bicicletta anche l’incidente avvenuto martedì 16 maggio verso le 9.20 in via Giardini, zona Gallo, proprio davanti alla farmacia. In questo caso, in sella alla bicicletta c’era una signora di 67 anni residente a Modena. In prossimità dell’attraversamento pedonale la donna è stata investita da una Toyota Aygo condotta da una 29enne, anch’ella residente in città, che proveniva dal centro ed era diretta verso la periferia.

Entrambe le donne sono state trasportate all’ospedale civile di Baggiovara: ha riportato ferite lievi la conducente della vettura il cui parabrezza si è infranto nell’urto, mentre sono più gravi le lesioni riportate dalla ciclista investita. Circostanze e cause del sinistro dovranno essere accertate dalla Polizia municipale che è intervenuta sul posto. La corsia interessata dall’incidente è stata chiusa al traffico per circa mezz’ora.