A Modena camion ribaltato, conducente ubriaco e a 85 all’ora

Alfa-Romeo-Polizia-MunicipalePer il camionista rumeno denuncia e patente sospesa; fermo amministrativo per il mezzo che rovesciandosi in rotatoria ha causato problemi alla viabilità della zona

MODENA – Aveva imboccato la rotatoria tra via Bellaria e la complanare Einaudi, in direzione Modena, alla velocità di 85 chilometri all’ora l’autoarticolato, carico di prosciutti, che è si è poi ribaltato su un fianco causando disagi alla viabilità.

L’incidente, accaduto domenica 31 gennaio alle 14.30, fortunatamente non ha coinvolto altri veicoli. Il gigante della strada, che in ogni caso non avrebbe dovuto superare i 70 chilometri orari e a maggiore ragione in rotatoria, si è rovesciato sul fianco destro al margine della rotatoria probabilmente per l’eccessiva velocità con cui ha affrontato la curva. Sul posto sono intervenute tre pattuglie della Polizia municipale di Modena per i rilievi di legge, la messa in sicurezza dell’area e le operazioni di viabilità; inizialmente con l’ausilio di una pattuglia della Stradale.

Illeso il conducente del mezzo pesante che è risultato positivo al test dell’etilometro somministrato dagli agenti della Municipale i quali hanno anche appurato la velocità al momento dell’incidente attraverso il cronotachigrafo in dell’autoarticolato. Il camionista, un rumeno di 46 anni, P.I. le iniziali, è risultato avere un tasso alcolemico pari a 1, mentre come autista professionale avrebbe dovuto essere completamente sobrio (tasso alcolemico zero). Per lui quindi sono scattate denuncia per guida in stato di ebbrezza, sospensione della patente, decurtazione di 10 punti e fermo provvisorio per 30 giorni del mezzo, con contestuale ritiro della carta di circolazione, che, una volta confermato dall’Autorità giudiziaria, si trasformerà in fermo per complessivi sei mesi. La stessa autorità sancirà la durata del ritiro della patente e dell’ammenda pecuniaria che potrebbe essere particolarmente pesante viste le circostanze in cui è avvenuto l’incidente.

Per recuperare il mezzo sono intervenute due autogru private; il traffico nella zona ha subito forti rallentamenti e le operazioni di viabilità condotte dalla Municipale si sono protratte fino a tarda sera.